Calciomercato Milan, effetto domino in attacco | Via Leao dentro il bomber

Il calciomercato del Milan potrebbe infiammarsi con una girandola di attaccanti in Europa: via Leao e dentro il bomber dalla Premier

Gabigol © Getty Images

Entra nel vivo il calciomercato del Milan, che dopo l’acquisto di Olivier Giroud dal Chelsea, i rossoneri continuano a cercare rinforzi in attacco. Non solo movimenti in entrate però per la società milanista, ma anche in uscita si ragiona su chi potrebbe non essere fondamentale per la rosa di Stefano Pioli. A scatenare una girandola di attaccanti potrebbe essere proprio un giocatore rossonero, ovvero Rafael Leao.

Leggi anche >>> Calciomercato Milan, il talento sogna i rossoneri | “Ha chiesto informazioni”

Il portoghese infatti sembrerebbe poter essere uno dei profili sacrificabili dal Milan, e il suo futuro potrebbe essere in Germania, precisamente al Borussia Dortmund. L’addio di Rafael Leao porterebbe dunque il Milan a continuare a cercare un attaccante, e gli occhi dei rossoneri sembrerebbero puntare in Premier League. Giro di attaccanti che coinvolgerà anche West Ham e Flamengo.

Calciomercato Milan, Leao verso il Borussia Dortmund: Benrahma il sostituto

Said Benrahma © Getty Images

Si infuoca il calciomercato del Milan, con un effetto domino in attacco che coinvolgerà anche West Ham, Borussia Dortmund e Flamengo. Proprio Rafael Leao infatti potrebbe trasferirsi in Germania, e il suo sostituto arriverebbe dalla Premier League. Infatti il Milan avrebbe puntato Said Benrahma, attaccante classe 1995 del West Ham, che nella scorsa stagione ha collezionato 36 presenze, mettendo a segno 3 gol e 7 assist.

Leggi anche >>> Calciomercato Juventus e Milan, tris di duelli | Il Real li mette alla porta

Per sostituire l’algerino, secondo quanto riportato dal portale spagnolo ‘Todofichajes.com’, il club inglese avrebbe contattato il Flamengo per l’acquisto dell’ex Inter Gabigol, al momento valutato circa 30 milioni. Dunque un giro di attaccanti che porterebbe tre diversi club a cambiare i propri protagonisti della zona offensiva.