Calciomercato Juventus, cessione da urlo | Servono più di 30 milioni

La Juventus continua a lavorare anche per quanto riguarda le cessioni eccellenti: servono più di 30 milioni per l’addio del giocatore bianconero

Agnelli
Agnelli © Getty Images

Novità in vista per la Juventus che potrebbe anche pensare a cessioni eccellenti in vista del futuro. Lo stesso club bianconero ha messo a segno un acquisto voluto a lungo come quello di Manuel Locatelli, protagonista con la maglia del Sassuolo e della Nazionale italiana. Così il classe 1998 è arrivato a Torino per convincere Massimiliano Allegri, ma non solo: è possibile anche un nuovo colpo per rinforzare il reparto centrale negli ultimi giorni di agosto. Al momento lo stesso allenatore livornese sta provando Ramsey nel ruolo di centrocampista centrale con Bentacur: in questo modo McKennie potrebbe anche partire.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, via dalla Juventus | Sullo sfondo Pjanic e non solo

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, colpo in trequarti | Ritorno di fiamma improvviso!

Calciomercato Juventus, McKennie verso l’addio: le cifre

Nella scorsa stagione il centrocampista americano, Weston McKennie, è stato uno dei migliori sotto la gestione di Andrea Pirlo, ma ora dopo soltanto un anno in bianconero potrebbe subito partire. Il suo profilo piace particolarmente in Premier League con Everton e Tottenham particolarmente interessate al giocatore classe 1998. In totale la Juventus ha speso per lui prima 4,5 milioni per il prestito per poi arrivare al riscatto fissato a 18,5 più bonus di circa 6,5 milioni. Come svelato dall’edizione odierna de “Il Corriere dello Sport” servirebbero così più di 30 milioni di euro per la cessione.

McKennie
McKennie © Getty Images

Il suo futuro potrebbe essere così lontano da Torino per una nuova avventura entusiasmante. Con Allegri lo spazio si è ridotto in maniera esponenziale: McKennie piace anche in Bundesliga con le novità previste nei prossimi giorni.