“Episodi sempre nella stessa direzione”: Gasperini al veleno

Botta e risposta a distanza tra Gasperini e Italiano che tornano su quanto accaduto una settimana fa tra Atalanta e Fiorentina: polemica sugli arbitri

Coppa Italia Atalanta Juventus Gasperini Freuler conferenza
Gian Piero Gasperini © Getty Images

La Serie A si prepara a tornare in campo per onorare la quarta giornata di campionato. Siamo solo a settembre, ma il clima è già incandescente e i top club non vogliono perdere contatto con la vetta. Dopo tre partite è già tempo di polemiche e, nell’occhio del ciclone, sono finiti gli episodi arbitrali di Atalanta-Fiorentina, gara vinta dagli ospiti per 2-1, con le reti arrivate tutte su calcio di rigore.

LEGGI ANCHE >>> Champions League, la Juventus sorride, l’Atalanta resiste | I risultati 

L’allenatore dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, non ha condiviso da subito alcune scelte dell’arbitro. Il fotogramma che lo ritrae controllare al cellulare la replica televisiva del rigore assegnato alla Fiorentina ha fatto il giro del mondo. Il tecnico non si dà pace ed è tornato sull’episodio nella conferenza stampa di vigilia al match contro la Salernitana: “Tra Bologna Fiorentina abbiamo raccolto un solo punto, ma sapete qual è stato il mio pensiero“.

LEGGI ANCHE >>> Il bilancio preoccupa in casa Juventus: rosso di 209 milioni! 

Poi specifica: “Sono stati episodi pesanti, che in Italia si ripetono spesso e sempre nella stessa direzione. In queste ultime due partite siamo stati sfortunati, diciamo così“. L’Atalanta proverà a tornare alla vittoria contro i campani per cercare di incrementare gli attuali 4 punti in classifica. Le parole di Gasperini non sono però passate inosservate a Vincenzo Italiano, che ha replicato: “Le occasioni dove l’arbitro ha chiamato in causa il Var sono state chiare“.

Calciomercato, Torreira alla Fiorentina
Vincenzo italiano © Getty Images

Atalanta-Fiorentina, botta e risposta tra Gasperini e Italiano

Il tecnico della Fiorentina, alla vigilia della gara con il Genoa, ha poi chiuso sulla vicenda: “Il rigore per loro c’era e i nostri anche, oltre al fuorigioco di Zapata. Penso che sia tutto chiaro. Gli episodi in un campionato vanno e vengono, per me è chiusa”. Concentrazione, quindi, sulla prossima partita: la Fiorentina è reduce da due vittorie di fila e ha 6 punti in classifica.