Traballa la panchina della big: spunta Pirlo e non solo

La panchina della big internazionale è in bilico dopo gli ultimi risultati deludenti. La soluzione potrebbe essere nel cambio allenatore: Pirlo tra i principali candidati

Traballa la panchina della big: spunta Pirlo e non solo
Pirlo © Getty Images

Andrea Pirlo non ha ancora trovato una panchina dopo l’esperienza non proprio positiva alla Juventus. Le attese erano altissime e il tecnico ha portato a casa una Coppa Italia e un quarto posto in extremis. Non abbastanza, evidentemente, dopo anni di scudetti e con una Champions League, anche in quell’occasione, sfumata agli ottavi di finale. Ora, dopo l’esonero e il ritorno di Massimiliano Allegri alla guida dei bianconeri, il “Maestro” è alla ricerca di una nuova occasione per mettere in luce il suo talento, anche come allenatore.

LEGGI ANCHE >>> Delude ancora Allegri, il loro rapporto non decolla: scambio in Serie A

Occasione che potrebbe arrivare, a sorpresa, dalla Spagna e non in un club qualsiasi. Stiamo parlando del Barcellona. Il club blaugrana non sta riuscendo a ripetere i risultati esaltanti dell’ultimo ventennio: problemi economici, l’addio di Lionel Messi, scelte tecniche e sul calciomercato non proprio riuscite sembra stiano prendendo il sopravvento. E la dimostrazione è nei risultati poco convincenti di questa stagione, culminati nello 0-3 contro il Bayern Monaco in Europa. Ma tutto potrebbe cambiare nei prossimi giorni.

LEGGI ANCHE >>> Suggestione Pirlo: può tornare ad allenare in Serie A

Balla la panchina di Koeman al Barcellona: c’è Pirlo, ma non è l’unico papabile

Balla la panchina di Koeman: Pirlo tra i sostituti
Koeman © Getty Images

Ronald Koeman, infatti, sembra già arrivato al bivio decisivo per il suo futuro. Il tecnico potrebbe lasciare il Barcellona se non dovesse riuscire a fare risultato nella prossima partita contro il Granada. A riportarlo è ‘El Chiringuito’, che non manca di sottolineare l’appuntamento cruciale per il sodalizio blaugrana. Iniziano già a circolare i primi nomi dei sostituti per l’eventuale esonero del tecnico olandese. In lista, appunto, anche Andrea Pirlo. E Paulo Fonseca. L’allenatore ex Juventus si calerebbe alla perfezione nello stile della scuola blaugrana, tutta tecnica, possesso palla e pressing per l’immediato recupero del pallone. L’ex Roma, in egual misura, si adatterebbe al meglio al 4-3-3, marchio di fabbrica dei catalani, anche grazie a un passato convincente allo Shakhtar Donetsk. Insomma, balla la panchina di Koeman e le piste non mancano: Pirlo e Fonseca sono avvisati.