Milan, osservato in Champions: colpo da sogno per lo scudetto

Serata di gala per il Milan in Champions League per la prima a San Siro contro l’Atletico Madrid. Osservato speciale per il futuro: Angel Correa 

Correa nel mirino del Milan: colpo scudetto
Maldini e Massara © Getty Images

Torna la grande magia della Champions League a San Siro dopo una lunga assenza. Il Milan di Stefano Pioli, in lotta per le posizioni di vertice in Serie A, ha affrontato questa sera l’Atletico Madrid del ‘Cholo’ Simeone nella massima competizione europea. Proprio la Champions dovrà diventare presto d’abitudine dalle parti di Milanello dopo tanti anni di attesa per il grande ritorno. La crescita della compagine rossonera è infatti evidente e con un altro campionato brillante potrà ambire almeno ad un piazzamento nell’Europa che conta. Il sogno dei tifosi in Serie A resta però lo scudetto con squadre agguerrite come Inter e Napoli, che in questo momento rappresentano la concorrenza più spietata, senza dimenticare un possibile ritorno in auge della Juventus, oltre alle romane. Servirà quindi uno step in più per poter lottare concretamente fino alla fine per salire sul tetto d’Italia. A tal proposito un osservato speciale per il futuro al sapore di Champions potrebbe arrivare proprio da Milan-Atletico Madrid. Per non perderti le ultime notizie di calciomercato scopri il nostro profilo Twitter

Per restare aggiornato con le ultime news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> Paratici tenta lo scambio: controfferta della Juventus

LEGGI ANCHE >>> Rilancio lontano dalla Juventus: scambio a gennaio e Inter KO

Calciomercato Milan, osservato speciale contro l’Atletico: Correa sogno per lo scudetto

Correa nel mirino del Milan: colpo scudetto
Angel Correa con la maglia dell’Atletico Madrid © Getty Images

Suarez, Cunha, Griezmann, Correa e Joao Felix: qualcuno è decisamente di troppo nell’attacco dell’Atletico Madrid, che al momento ha una vastità di soluzioni offensive forse anche superiore alla reale necessità. Il brasiliano ex Hertha gioca poco ma è arrivato in estate, Felix è stato investimento troppo importante e Suarez e Griezmann per esperienza potrebbero fare maggiormente al caso del ‘Cholo’. Correa invece era diventato centralissimo prima dell’arrivo del ritorno a Madrid di ‘Grizou’, che ha rimischiato le carte delle gerarchie offensive di Simeone. Col suo ritorno ora Correa è costretto a giocarsi il posto da titolare tutte le partite, vedendo quindi ridotto leggermente il minutaggio nonostante un inizio super in Liga.

LEGGI ANCHE >>> Milan-Atletico Madrid anche sul calciomercato: colpo dai Colchoneros!

Se Simeone non dovesse fare una scelta definitiva nei prossimi mesi sulle gerarchie dell’attacco, a fine stagione Correa potrebbe anche chiedere la cessione perchè vuole essere protagonista assoluto. Al Milan è stato già accostato e per la prossima estate potrebbe tornare di moda vista l‘età avanzata e i problemi fisici dell’attacco di Pioli. Buono sia da seconda punta, che da prima che da esterno, l’argentino sarebbe un vero jolly per tutta la fase offensiva e potrebbe essere il ‘regalo’ per puntare direttamente allo scudetto. Il contratto di Correa è a scadenza 2024 e sarà difficile trattare per meno di 35/40 milioni di euro.