Spalletti dopo Roma-Napoli: “Risultato giusto, dispiace per l’espulsione”

Luciano Spalletti ai microfoni di Dazn commenta il pareggio del suo Napoli, fermata sullo 0-0 dalla Roma di Mourinho dopo otto vittorie consecutive.

Dopo José Mourinho, è Luciano Spalletti analizzare il pareggio a reti bianche maturato all’Olimpico tra Roma e Napoli. Dopo otto vittorie di fila, si è fermata la striscia vincente degli azzurri in campionato.

Roma Napoli Osimhen Mancini
Roma Napoli Osimhen Mancini Getty Images

Il tecnico della formazione partenopea ha subito chiarito l’episodio dell’espulsione rimediata dopo il triplice fischio: “Sono andato da Massa e gli ho detto ‘comunque, bravo’. Lui ha messo insieme il tutto e mi ha buttato fuori. È una roba che veramente mi distrugge, perché ero andato con le migliori intenzioni, mi sono messo lì buono e zitto. Spero capisca e riesca a far chiarezza su ciò che ha interpretato”.

LEGGI ANCHE >> Roma-Napoli, Mourinho: “Pareggio giusto, partita di alto livello” 

Sulla partita: “È stata una gara dove le squadre si sono equivalse e dove hanno provato a vincere” ha commentato il tecnico toscano, parlando di “due squadre che, quando vai a mordere e sbagli la prima aggressività, si fanno valere fino in fondo Sulla costruzione di gioco potevamo fare qualcosa in più” ha ammesso.

Roma Napoli 0-0 Abraham
Roma Napoli Getty Images

Roma – Napoli, il commento di Spalletti a fine partita

Impossibile non commentare i cori offensivi giunti dagli spalti e la direzione arbitrale di Massa: “Di loro ho ricordi bellissimi. L’episodio con l’arbitro mi dispiace, la panchina è sempre stata seduta e siamo stati sempre composta. Sono contento di quello che è stato il risultato stasera, secondo me Massa ha arbitrato benissimo”.