Juventus, Allegri e un bianconero ‘stroncati’: “Impresentabile”

Arrivano altre critiche pesanti dopo la brutta sconfitta della Juventus contro il Chelsea: Allegri e un calciatore bianconero sotto attacco

Sarà difficile andare oltre ad una disfatta come quella di Stamford Bridge. Certamente, come detto anche da Mourinho dopo il tracollo con il Bodo in Conference League, un fallimento di questa portata non si dimentica. Resterà impresso nella storia della Juventus e nella mente dei giocatori che erano lì.

Juventus Allegri Bentancur
Allegri © LaPresse

Sta ad Allegri e ai suoi uomini ora riuscire a trasformare il dolore che hanno dentro in fuoco per riscattare una stagione con troppi passi falsi. Le qualità è indiscutibile che ci siano, ma è altrettanto evidente come manchi continuità al gruppo, oltre che qualche interprete di maggior spessore. Ma non c’è tempo per parlare: sabato arriva l’Atalanta, affamata e disposta a tutto pur di proteggere quel quarto posto. La ‘Vecchia Signora’, dopo gli scivoloni contro Udinese, Empoli, Sassuolo e Verona, non può più permettersi di sbagliare. Nel frattempo, arrivano altre pesanti critiche.

LEGGI ANCHE>>> Ribaltone Juventus, il tecnico cambia idea: salta il colpo

“Impresentabile”: Allegri e un bianconero sotto attacco

Juventus Allegri Bentancur
Allegri © LaPresse

LEGGI ANCHE>>> Soldi e contropartita per Kulusevski: la Juve mette ko Conte e l’Inter

Dopo il bruttissimo match della Juventus, ha detto la sua a ‘Top Planet’ anche l’allenatore Mario Gatta, prendendo di mira in particolare il mister toscano e un bianconero. “Per Allegri la priorità è Juventus-Atalanta – sostiene Gatta -, quella contro il Chelsea non lo era. La sua attenzione è stata molto più focalizzata sull’impegno di sabato. Allegri per me non è un grande allenatore, lo dico da sempre. Mi auguro che riesca a trovare il bandolo della matassa, ma non è in grado di costruire una squadra da zero. Siamo a dicembre e ancora non sappiamo qual è il modulo che usa la Juventus, perché non lo ha. E Bentancur, oggi, è un giocatore impresentabile“.