Indagini sulla cessione di Ronaldo: il comunicato della Juventus

Va avanti la questione plusvalenze in casa Juventus e spuntano nuove indagini: ora nel mirino c’è Ronaldo, il comunicato

Continuano le indagini in casa Juventus per la questione plusvalenze e ora nel mirino c’è anche l’addio di Cristiano Ronaldo avvenuto nella scorsa estate con il passaggio al Manchester United. A comunicarlo è lo stesso club bianconero attraverso un comunicato stampa diramato nelle scorse ore. Ecco la nota del club:

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, ‘risarcimento’ per Caldara: può arrivare un giovane

“La Società rende, inoltre, noto di aver ricevuto in data odierna la notifica di un nuovo decreto di perquisizione e sequestro relativo alle indagini in corso da parte della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino nei confronti della Società nonché di alcuni suoi esponenti attuali (Andrea Agnelli, Pavel Nedved, Stefano Cerrato e Cesare Gabasio) e passati in merito ai fatti e alle ipotesi di reato di cui al comunicato stampa diffuso in data 27 novembre 2021 oltreché in merito alla voce “Cessioni definitive” del bilancio al 30 giugno 2021 in relazione ai valori economici della cessione del calciatore Dos Santos Aveiro Cristiano Ronaldo“.

Cristiano Ronaldo Manchester United Zidane
Ronaldo © LaPresse