Milan-Liverpool e Real Madrid-Inter | Errori ed espulsione: serata amara

Nel martedì di Champions le milanesi soccombono di fronte alle rispettive avversarie: il Milan dice addio anche all’Europa League

Serata amara, amarissima, per le due milanesi in Champions League. Se per l’Inter però il ko rimediato al Bernabeu vuol dire “solamente” l’addio al primo posto nel girone (ma anche dover fare a meno, per lo meno nel prossimo match, dello squalificato Barella, espulso nella ripresa), la sconfitta del Milan contro il Liverpool preclude ai rossoneri anche l’accesso all’Europa League. Pesa l’ennesimo episodio dubbio: un possibile rigore su Kessié quando il punteggio era ancora sull’1-1.

LEGGI ANCHE >>> Champions League, Milan-Liverpool: le formazioni UFFICIALI

Mohamed Salah esultanza
Mohamed Salah © LaPresse

Fatale per il Milan, ai fini della classifica, la vittoria dell’Atletico Madrid sul campo del Porto: i ragazzi di Stefano Pioli chiudono malinconicamente al quarto posto la loro avventura in Champions League.  Ecco i tabellini dei due incontri.

Champions League, il tabellino di Milan-Liverpool 1-2

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Kalulu (20′ st Florenzi), Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Tonali (14′ st Saelemaekers); Messias, Brahim Diaz (14′ st Bennacer), Krunic (38′ st Bakayoko); Ibrahimovic. A disp.: Jungdal, Tatarusanu; Ballo-Touré, Gabbia; Maldini. All.: Pioli.

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; N. Williams (48′ st Bradley), Konaté, Phillips, Tsimikas; Oxlade-Chamberlain, Morton, Minamino (48′ st Woltman); Salah (19′ st Keita), Origi (35′ st Fabinho), Mané (20′ st Gomez). A disp.: Kelleher; Alexander-Arnold, Davies, Matip, Norris, Robertson; Dixon-Bonner. All.: Klopp.

ARBITRO: Makkelie (Olanda).

MARCATORI: 29′ pt Tomori (M), 36′ pt Salah (L), 10′ st Origi (L)

NOTE: Recupero: 2′ pt, 3′ st.

Champions League, il tabellino di Real Madrid-Inter 2-0

Nicolo Barella reazione
Nicolo Barella © Getty Images

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, E. Militao, Alaba, F. Mendy; Kroos, Casemiro (26′ st Camavinga), Modric; Rodrygo (33′ st Asensio), Jovic (33′ st Mariano Diaz), Vinicius J (36′ st Hazard). A disposizione: Lunin, Fuidias, Vallejo, Nacho, Marcelo, Valverde, Vazquez, Isco. Allenatore: Ancelotti.

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio (1′ st Dimarco), Skriniar, A. Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic (15′ st Vidal), Calhanoglu, Perisic; L. Martinez (21′ st Gagliardini), Dzeko (15′ st Sanchez). A disposizione: Cordaz, Radu, De Vrij, Vecino, Kolarov, Sensi, Zanotti. Allenatore: S. Inzaghi.

ARBITRO: Brych (Ger).

MARCATORI: 17′ pt Kroos (R), 34′ st Asensio (R)

NOTE: Espulso al 19′ st Barella (I) per fallo di reazione. Ammoniti: Militao (R), D’Ambrosio, Bastoni (I).

 

A.C.