Milan, erede Kessie in Serie A: Maldini ha due assi nella manica

Le probabilità che Kessie dica addio al Milan in estate sono elevate e i rossoneri lavorano al sostituto: erede in Serie A, doppia carta

La telenovela Kessie si avvicina alla sua conclusione. Sarà un epilogo a lieto fine? Ancora non lo si può dire con certezza, ma è certo che le parti ad oggi restino alquanto distanti in ottica rinnovo. D’altronde il centrocampista ex Atalanta continua a non scendere dalle richieste elevate sugli 8-10 milioni netti a stagione e il ‘Diavolo’, dal canto suo, continua a non volerlo accontentare.

Milan Kessie Makengo Udinese Colombo Maldini
Kessie © LaPresse

Dunque pare si vada verso un’altra dolorosa separazione a parametro zero il prossimo giugno. Ecco che Maldini e Massara si guardano attorno da tempo in sede di calciomercato alla ricerca di un valido sostituto, che possa raccogliere l’eredità comunque rilevante dell’ivoriano. In questo senso attenzione al possibile colpo in Serie A.

Calciomercato Milan, Makengo per il post Kessie: doppia carta

Milan Kessie Makengo Udinese Colombo Maldini
Makengo © LaPresse

Stiamo parlando di Makengo, giovane talento in forza all’Udinese. La crescita esponenziale ottenuta grazie all’approdo in Italia, come da lui stesso ammesso in un’intervista a ‘L’Equipe’, del classe ’98 ha inevitabilmente attratto l’interesse di numerosi club importanti. Piace anche in Inghilterra e in Francia, ma il ragazzo ha speso parole di grande stima nei confronti del calcio italiano e potrebbe preferire una permanenza in terra nostrana. Il Milan tenterebbe l’affondo proponendo in cambio i cartellini a titolo temporaneo di Maldini e Colombo, quest’ultimo ora alla Spal in prestito. Un’offerta allettante, che potrebbe convincere i friuliani a privarsi del loro gioiello.