Sorpresa Chiellini: la decisione dopo la debacle in Nazionale

Futuro da dirigente per Giorgio Chiellini che potrebbe anticipare il ritiro dal calcio giocato nonostante il contratto con la Juventus

Dopo il tonfo in Nazionale con la Macedonia del Nord, Giorgio Chiellini potrebbe decidere di anticipare il ritiro dal calcio giocato. Il difensore della Juventus pensa già alla carriera da dirigente.

(Giorgio Chiellini via LaPresse)

Quella con la Macedonia del Nord è stata l’ultima grande partita di Giorgio Chiellini con la maglia della Nazionale italiana. Il difensore azzurro, dopo aver vinto Euro 2020 e aver perso la qualificazione a due Mondiali consecutivi, potrebbe decidere di anticipare anche i tempi del ritiro dal calcio giocato, ma senza salutare definitivamente la Juventus.

Attualmente il difensore classe ’84 ha un altro anno di contratto con la Juventus. Non si può escludere a priori, però, un ritiro anticipato. Magari già al termine della corrente stagione come spiega il Corriere di Torino che sottolinea come l’ipotesi di un ritiro anticipato abbia ripreso quota in seguito alla sconfitta con la Macedonia del Nord.

(Giorgio Chiellini via LaPresse)

Juventus, Chiellini e l’ipotesi del ritiro anticipato

Nelle scorse settimane la Juventus aveva chiesto a Giorgio Chiellini di rivalutare il contratto biennale ad un anno dalla scadenza. Un tentativo di rimodulare e ritoccare verso il basso l’ingaggio, legato alle presenze da qui ad un anno. Sembra inevitabile, però, un futuro nei quadri dirigenziali della Juventus per Giorgio Chiellini che potrebbe anche decidere di concedersi un’ultima esperienza all’estero, magari in Mls, prima di appendere gli scarpini al chiodo e intraprendere la carriera da dirigente.