Fine della corsa, la Juventus lo propone a Conte e Paratici

Ancora una prestazione negativa per il bianconero: il suo futuro è sempre più in bilico. Ipotesi Tottenham, tutti i dettagli

“Quando allenavo l’Inter ho provato a prenderlo, ma la Juventus si è mossa prima. Forse aveva più soldi di noi (ride, ndr). Parliamo di un giocatore che ha solo 21-22 anni. Deve continuare a giocare così, è forte fisicamente ed è bravo tecnicamente”.

Fine della corsa, la Juventus lo propone a Conte e Paratici
Massimiliano Allegri © LaPresse

“Penso che per il Tottenham sia un grande acquisto per il presente e per il futuro, parliamo di uno davvero forte. Dejan così come Rodrigo Bentancur. Ho sempre detto che con questi due acquisti, nonostante la perdita di quattro giocatori a gennaio, abbiamo reso la squadra più completa ed equilibrata”. Dopo l’ennesima prestazione convincente di Dejan Kulusevski, condita con un assist, Antonio Conte ha esaltato così lo svedese classe 2000 acquistato a gennaio dalla Juventus. L’ex Atalanta e Parma era reduce da sei mesi piuttosto sottotono, mai da protagonista sotto la nuova gestione Allegri, e il club bianconero ha così deciso di sacrificare il talento svedese oltre a Bentancur. E l’asse con il Tottenham di Conte e Paratici potrebbe riaprirsi anche nel calciomercato estivo.

Calciomercato Juventus, scaricato Alex Sandro: tutti i dettagli

Fine della corsa, la Juventus lo propone a Conte e Paratici
Alex Sandro © LaPresse

Nel derby d’Italia perso all’Allianz Stadium contro l’Inter è risultato ancora una volta tra i peggiori Alex Sandro. Il terzino brasiliano, al rientro dopo l’infortunio, ha confermato la flessione degli ultimi anni e a fine stagione finirà con ogni probabilità in cima alla lista dei partenti. Cherubini potrebbe così proporre l’esperto laterale all’ex Paratici, per il Tottenham di Conte. Alex Sandro è in scadenza di contratto nel 2023 e valutato circa 15 milioni di euro. Occhi sempre puntati, dunque, sull’asse Juventus-Tottenham.