Morata alla Juventus: il presidente dell’Atletico rivela la situazione

Il presidente dell’Atletico Madrid Enrique Cerezo ha risposto circa il futuro di Alvaro Morata alla Juventus: ecco le sue dichiarazioni

Uno dei grandi rebus di calciomercato in casa Juventus riguarda il futuro di Alvaro Morata. L’attaccante spagnolo è in balia degli eventi e non sa ancora se i bianconeri decideranno di investire o meno su di lui per la prossima stagione.

Morata alla Juve: il presidente dell'Atletico risponde
Alvaro Morata © LaPresse

La cifra concordata sul riscatto è di 35 milioni di euro. Una spesa troppo elevata secondo la dirigenza torinese, che probabilmente offrirà una cifra al ribasso intorno ai 20 milioni. Resta nebulosa l’idea dei Colchoneros: Morata non sembra essere parte fondamentale del progetto di Simeone, ma d’altro canto il calciatore non viene nemmeno valutato certe cifre.

Il presidente dell’Atletico Enrique Cerezo ha parlato della situazione ai microfoni di ‘Marca’. Le sue dichiarazioni non hanno fatto altro che alimentare i dubbi e le perplessità sull’affare in ballo, dimostrando quanto ancora una risoluzione sia distante.

Cerezo su Morata: “Non sappiamo cosa succederà”

Enrique Cerezo spiega la situazione di Alvaro Morata
Enrique Cerezo, presidente dell’Atletico Madrid © LaPresse

Queste le parole di Enrique Cerezo. ““Con Morata devo dire la verità che non so, è un nostro giocatore, ma non so cosa succederà, se la Juve lo terrà o meno. Non lo sappiamo. Le partenze sono sempre decise dai tecnici”.

Come detto, tutto sembra molto vago e ambiguo. Ciò che si può carpire è che all’Atletico pare non importare molto della questione, probabilmente perche Morata esula dalle scelte tecniche in programma. Indi per cui, se non sarà la Juventus ad acquistarlo, il calciatore verrà probabilmente ceduto altrove.

La palla resta quindi nelle mani dei bianconeri. Vedremo nelle prossime settimane quale sarà la scelta di Cherubini e Arrivabene: chiaro che se non si dovesse concretizzare il riscatto di Morata ci sarà l’obbligo di ritornare al più presto sul mercato per arrivare ad un degno sostituto.