Leao da impazzire: ora il top club fa sul serio

Rafael Leao ha convinto tutti quest’anno: l’interesse dei top club ora aumenta, in particolare uno potrebbe iniziare a fare sul serio per lui

La stagione di Leao si è chiusa come meglio non si poteva: tre assist al Sassuolo, Scudetto e titolo di MVP del campionato. Non solo per la doppia-doppia finale di gol e assist, ma in tutto l’arco dell’annata c’è stata la sensazione che il portoghese fosse quasi ingiocabile per gli avversari, totalmente o quasi incapaci di fermare i suoi strappi.

Leao, il Real ci pensa: idea scambio con Hazard
Rafael Leao © LaPresse

Dopo un rendimento del genere è quasi diretta conseguenza l’interesse di diversi club blasonati. Il Milan sta già trattando il suo rinnovo con l’obiettivo di blindarlo, ma molto dipenderà dal calciatore stesso e dalla sua volontà. Spesso è difficile resistere all’attrazione e al fascino di alcune squadre, tanto più essendo in rampa di lancio verso il calcio mondiale.

Se questo club poi risponde al nome di Real Madrid pare ancora più evidente che un ragazzo del ’99 possa quantomeno farci un pensiero. Proprio i blancos, amareggiati dopo il grande rifiuto di Mbappè, potrebbero pensare di ‘consolarsi’ investendo proprio su Leao, dati anche gli ottimi rapporti con il Milan.

Leao, il Real Madrid ci pensa: l’ipotesi di scambio

Real Madrid, Hazard può essere la chiave per arrivare a Leao
Eden Hazard © LaPresse

L’ipotetica operazione presenta caratteristiche diametralmente opposte a quella per Mbappè. Per l’esterno rossonero servirà un investimento importante, si parla già di un valore vicino ai 100 milioni di euro. Il Real però ha molte carte da giocarsi e una di queste potrebbe portare ad inserire Eden Hazard nella trattativa.

Il belga è uscito dai radar in Spagna e l’idea di rimettersi in gioco in una società come il Milan dove sarebbe al centro del progetto tecnico potrebbe stuzzicarlo. In questo modo il Real Madrid andrebbe a limitare la spesa cash e riuscirebbe inoltre a far partire un calciatore che non rientra più nel progetto tecnico. Servirebbe anche uno sforzo econimico di Hazard, dato l’altissimo ingaggio attualmente percepito.

Quel che pare certo è che per Leao sarà un’estate rovente. Vedremo se per lui si apriranno le porte di un grande club o se deciderà di legarsi nuovamente al Milan.