Serve una scossa in attacco, la Juve prende il vice Vlahovic dalla rivale

La Juventus ha bisogno di trovare continuità e forze fresche, Allegri chiama a sé il centravanti vice Vlahovic per fare turnover in campionato e coppe

Non si tratterà di roba da poco. La Juventus dovrà fare bene i conti, studiare e stravolgere tutte le carte di cui dispone per creare un ricco e promettente organico per la prossima stagione. Le scuse, ormai, sono acqua passata. E con l’addio di Dybala, anche il reparto offensivo andrà puntellato a dovere.

Andrea Petagna ©LaPresse

Tra i nomi di mercato che rispuntano per affiancare il fulcro Vlahovic ed un probabile – ma non ancora certo – Morata in dirittura di riscatto, potrebbe esserci quello di Andrea Petagna. Il calciatore di proprietà del Napoli era infatti già stato accostato alla causa bianconera diversi anni fa a più riprese. Ora è stato lo stesso Allegri a richiamarlo a sé.

Era stato difatti proprio l’attuale tecnico bianconero a lanciarlo col Milan nel 2012, prima di vestire le maglie di Atalanta e SPAL, prestiti esclusi. La sua fisicità spalle alla porta e il fiuto del gol potrebbero dunque favorirne l’avvicendamento con Vlahovic soprattutto nei match meno delicati del campionato di Serie A e nelle fasi iniziali di Coppa Italia.