La Juventus non molla Koulibaly: lo scambio convince il Napoli

La Juventus insiste per Koulibaly e ha il calciatore che potrebbe convincere il Napoli a dare il via libera allo scambio

Dal Napoli alla Juventus, come Higuain. I bianconeri pensano ad un altro affare con la società partenopea e questa volta hanno puntato gli occhi su Kalidou Koulibaly.

Koulibaly
Koulibaly © LaPresse

La situazione del difensore senegalese è nota: in scadenza di contratto fino al 2023, il rinnovo può arrivare soltanto in caso di revisione al ribasso dell’ingaggio (Calciomercato.it parla di una proposta da 4,5 milioni di euro). Una trattativa che, se andasse male, potrebbe avere come conseguenza l’addio del numero 26 alla maglia azzurra.

Alla finestra c’è la Juventus che ha individuato in Koulibaly il difensore in grado di far compiere il salto di qualità alla propria retroguardia. Portarlo a Torino non sarà però impresa semplice per diversi fattori. Il primo riguarda la concorrenza visto che il senegalese piace anche al Barcellona ed è un nome che gira spesso in orbita Psg. C’è poi da considerare il legame del calciatore con la piazza napoletana che potrebbe spingerlo a qualche riflessione in più sull’approdo in bianconero. Infine, c’è da fare i conti con le richieste di De Laurentiis. Proprio su quest’ultimo punto, la Juventus avrebbe una carta da giocarsi.

Calciomercato Juventus, lo scambio per Koulibaly

Per convincere il Napoli a dar via Koulibaly, la Juventus potrebbe sfruttare la carta Demiral. Il difensore turco potrebbe non essere riscattato dall’Atalanta e far ritorno a Torino, ma non per restarci. Il suo nome potrebbe essere inserito nell’affare con De Laurentiis: valutato intorno ai 22-23 milioni di euro, con un conguaglio di 12-13 milioni si arriverebbe ai 35 che è la richiesta del patron del Napoli.

Una idea possibile che risolverebbe i problemi difensivi di Allegri e garantirebbe a Spalletti subito un difensore per rimpiazzare Koulibaly. Affare non semplice ma da non scartare a priori: lo scambio potrebbe sbloccare la situazione.