Il Napoli trema: un top club punta Osimhen

Il Napoli rischia concretamente di perdere il suo attaccante titolare. A fare muro è la maxi richiesta di De Laurentiis

Victor Osimhen ha dimostrato anche in questa stagione di essere un giocatore importantissimo per la Serie A. Il Napoli si è spesso e volentieri appoggiato a lui nei momenti difficili e il nigeriano ha ripagato la fiducia con 14 gol  in 27 presenze.

Il Bayern Monaco sceglie Osimhen per il post Lewandowski
Victor Osimhen © LaPresse

Le sue prestazioni sono finite al centro dell’attenzione di molti top club che sognano di ingaggiarlo. Tra questi, in particolare c’è il Bayern Monaco. Stando a quanto riporta ‘Sky Sport’ i bavaresi si starebbero fiondando su di lui dopo le dichiarazioni di Lewandowski, destinato a partire verso Barcellona.

La cessione del polacco smuoverà di certo il calciomercato: qualcuno gioco forza dovrà trasferirsi in Germania al suo posto, scatenando un effetto domino importante in Europa. Se il prescelto del Bayern dovesse essere proprio Osimhen anche il Napoli in qualche modo dovrà rimpiazzarlo, anche se le richieste di De Laurentiis stanno facendo riflettere non poco il direttore sportivo Hasan Salihamidzic.

Bayern, Osimhen per il post Lewandowski: De Laurentiis però spara altissimo

De Laurentiis spara alto: 100 milioni per Osimhen
Aurelio De Laurentiis © LaPresse

Già dal suo arrivo dal Lille, De Laurentiis ha sempre portato in palmo di mano Victor Osimhen. Ora che molti club lo bramano sta cercando in tutti i modi di farlo restare, tant’è che la sua richiesta è di 100 milioni di euro. Una sorta di dichiarazione forte e chiara: la volontà è di trattenerlo, a meno che non arrivi un’offerta fuori mercato.

Il Bayern sicuramente considera Osimhen un candidato ideale per il presente, ma anche per il futuro, essendo un classe ’98. L’investimento di certo sarebbe oneroso, ma il club tedesco ha costantemente i bilanci in positivo e un affare del genere sarebbe nelle loro corde. Molto, comunque, dipenderà anche dal futuro di Lewandowski: se il Bayern decidesse di forzare la sua permanenza, di certo non si andrà sul mercato per prendere un altro attaccante.