Mertens resta in Serie A: lo prende la big

Arriva una novità importante sul futuro di Mertens, in scadenza di contratto col Napoli: la big di Serie A piomba sull’attaccante belga

L’età ha la sua importanza nel calcio. Ma quando si parla di Dries Mertens è bene quantomeno fermarsi a riflettere e approfondire. L’attaccante belga, che negli anni è diventato il miglior marcatore di sempre del Napoli superando anche un certo Diego Armando Maradona, ha compiuto 35 anni lo scorso 6 maggio.

Mertens Napoli Roma
Mertens © LaPresse

Mister Luciano Spalletti lo considera ormai una seconda scelta in attacco, con lo straripante Osimhen intoccabile nell’undici titolare. L’ex PSV Eindhoven, però, ha comunque dimostrato di essere un elemento assolutamente affidabile. È integro fisicamente e può risultare ancora decisivo pure in partite cosiddette ‘di cartello’. I numeri sono una prova in tal senso: 11 gol e 2 assist in 30 partite di Serie A nell’ultima stagione. Non a caso, al tecnico di Certaldo non dispiacerebbe poter contare su Mertens il prossimo anno e il giocatore resterebbe molto volentieri visto il legame profondo col club partenopeo e la città. Nonostante ciò, salgono le probabilità di un suo addio: la scadenza del contratto è prevista per il 30 giugno e, ad oggi, si riscontra non poca distanza tra le parti per il rinnovo.

Mertens può lasciare il Napoli: lo vuole la big di Serie A

Roma Mertens Napoli
Mertens © LaPresse

Il classe ’87 ha chiesto al presidente De Laurentiis un prolungamento di un anno a 2,4 milioni di euro più bonus. Da aggiungere, inoltre, 1,6 milioni alla firma e 800000 euro di commissione agli agenti. A tali condizioni, il patron degli azzurri non sembra disposto a proseguire il rapporto. Ecco che Mertens potrebbe davvero cambiare aria a breve e non è affatto da escludere una permanenza in Italia.

Stando a quanto si apprende dal ‘Corriere dello Sport’, l’attaccante – che piace anche al Valencia di Gattuso – sarebbe in trattativa con la Roma di Jose Mourinho. Lo Special One, come testimonia l’acquisto di Matic, vorrebbe un elemento esperto in ogni reparto e apprezza questa opzione. Si tratterebbe di un jolly ideale, da poter sfruttare alla grande in diverse situazioni. Ci sarebbe stato un contatto coi giallorossi: adesso, eventualmente, bisognerà raggiungere un’intesa sulle cifre. I Friedkin, dal canto loro, avanzerebbero la proposta di un contratto di un anno con opzione per il secondo vincolata al numero di presenze in campo (sullo stile del centrocampista ex United).  L’ingaggio, invece, si aggirerebbe intorno ai 2 milioni più bonus. Starà a Mertens decidere cosa fare.