Incontro e svolta per Lukaku: cosa sta succedendo

Si muove qualcosa sul fronte Lukaku: il suo ritorno all’Inter si fa sempre più concreto

Come era plausibile immaginare da qualche mese a questa parte, l’avventura di Lukaku al Chelsea è ai titoli di coda. Il ritorno in Premier League è stato decisamente diverso da quanto si aspettava il centravanti belga, che ora vuole ardentemente rimettersi in gioco a Milano, dove è stato un vero e proprio re per due stagioni.

Incontro per Lukaku con esito positivo: apertura del Chelsea
L’esultanza di Lukaku con il Chelsea © LaPresse

La trattativa, però, è assai complicata. I 115 milioni investiti dai Blues pesano: la via più percorribile per Marotta è quella di un prestito oneroso, con l’ipotesi scambio sullo sfondo. Stando a quanto riporta il ‘Telegraph’ ci sarebbero stati dei primi colloqui interlocutori anche con il neo presidente Boehly insieme ad alcuni dirigenti nerazzurri.

Da quanto filtra, l’apertura del club londinese sarebbe totale. Una vera e propria svolta nell’affare: le discussioni intraprese mirano tutte allo stesso obiettivo, ossia cercare di accontentare le parti in gioco. Il Chelsea vuole monetizzare, l’Inter e Lukaku non vedono l’ora di riabbracciarsi e la sensazione è che la faccenda si faccia sempre più concreta.

Lukaku-Inter, apertura totale: l’ostacolo

Lukaku-Inter, apertura: incontro positivo con Boehly
Romelu Lukaku con la maglia del Belgio © LaPresse

Resta quindi da affrontare la questione economica. Al momento non c’è eccessiva chiarezza sulle cifre del prestito e nemmeno se Marotta e Boehly abbiano intenzione di porre un eventuale diritto di riscatto. Di sicuro, però, l’attuale ingaggio di Lukaku non potrà essere pareggiato dall’Inter.

Servirà un grosso sacrificio economico da parte di Big Rom, quantomeno della metà dello stipendio. Su questo fronte sembra esserci ottimismo, con l’attaccante pronto a venire in contro alle richieste dell’Inter anche per ritrovare l’ambiente che forse l’ha fatto rendere di più in carriera.

La trattativa quindi procede, anche se a piccoli passi. La sensazione è che le voci sul ritorno in Serie A di Lukaku ci accompagneranno ancora per parecchie settimane.