Juve-Koulibaly: piano B, via allo scambio

Kalidou Koulibaly resta nel mirino della Juventus: i bianconeri valutano lo scambio, ecco il piano B di Cherubini

La Juventus non si ferma. L’arrivo di Pogba e Di Maria ha scatenato i tifosi della ‘Vecchia Signora’ che, adesso, attendono altri acquisti di peso per rivedere la ‘Vecchia Signora’ ai vertici, in Serie A e Champions League. La priorità è certamente un nuovo centrale difensivo, con un nome su tutti in cima alla lista del ds Cherubini: Kalidou Koulibaly.

Koulibaly Kean Kimpembe
Kalidou Koulibaly ©LaPresse

Il pilastro del Napoli di Spalletti è in scadenza l’anno prossimo con gli azzurri e non ha ancora rinnovato il contratto, nonostante la recente ricca offerta da 6 milioni, bonus esclusi, rivelata da Giuntoli. Adesso, però, per Koulibaly tutto potrebbe cambiare: al punto che la Juventus sta già sondando il terreno per il piano B nell’attuale sessione di calciomercato.

Kean nello scambio: ecco l’alternativa a Koulibaly

Kean Kimpembe
Moise Kean ©LaPresse

Secondo quanto viene riportato oggi da ‘La Gazzetta dello Sport’, la Juventus avrebbe già in mente un piano B a Kalidou Koulibaly. Le difficoltà ad arrivare al forte centrale senegalese del Napoli spingono la ‘Vecchia Signora’ a valutare alternative di spessore. Aurelio De Laurentiis potrebbe spingersi fino a 7 milioni di euro più bonus, per trattenere il leader della difesa azzurra. La valutazione di fatta per Koulibaly è di circa 30 milioni ma è facile che il patron del Napoli arrivi ai 40 chiesti inizialmente. Ecco perchè la società torinese avrebbe messo gli occhi su Presnel Kimpembe, centrale francese di 26 anni che può salutare il PSG nelle prossims settimane.

Per arrivare al giocatore classe ’95, la Juventus penserebbe ad uno scambio che può ammorbidire il club di Al-Khelaifi. Sul piatto il cartellino di Moise Kean, già stato sotto la Tour Eiffel e che a Parigi riaccoglierebbero di buon grado.

Kean Kimpembe
Presnel Kimpembe ©LaPresse

Il difensore viene valutato circa 40 milioni, Kean invece intorno ai 25-30: lo scambio con il PSG può quindi regalare l’erede di Chiellini ad Allegri.