Allegri pesca a casa di Simeone e Conte: tutte le alternative al giovane

Il club bianconero, dopo gli assalti a Paredes e Depay, vuole puntellare anche la difesa: prestigiosi i nomi sul tavolo

La fragorosa sconfitta patita alla Continassa per mano dell’Atletico Madrid – con annessa la beffa della tripletta dell’ex Alvaro Morata – ha segnato una sorte di spartiacque dell’estate bianconera. Al netto dell’assenza di Paul Pogba, in parecchi erano convinti che la rosa bianconera fosse a posto così. La cruda realtà del campo – confermata anche dalla precedente magra figura contro il Real Madrid – ha fatto scattare l’allarme. Serve investire ancora. E ancora. Ecco allora Filip Kostic, ormai prossimo giocatore bianconero.

Massimiliano Allegri in panchina
Massimiliano Allegri © LaPresse

Il mercato bianconero però non si fermerà al talentuoso giocatore serbo. Il pressing su Paredes continua, così come quello per Memphis Depay, mai come oggi vicino a vestire la maglia della Vecchia Signora. Ma non è ancora finita qui. Rimbalzano infatti da Twitter spiragli per un nuovo colpo da mettere a segno per la fascia sinistra, un settore sul quale si parlava di intervento sul mercato in realtà da mesi. Le dinamche hanno poi portato ad abbandonare temporaneamente le piste che avrebbero riempito la casella della corsia mancina, ma anche qui i verdetti – seppure estivi – del campo hanno fatto cambiare idea ad Allegri e allo staff tecnico.

Juve, tris di nomi per la fascia sinistra

Renan Lodi in azione
Renan Lodi © LaPresse

Secondo quanto riferito dal portale Enganche, la dirigenza piemontese non avrebbe smesso di coltvare il sogno legato a Renan Lodi, il terzino brasiliano dell’Atletico recentemente ammirato nella già citata disfatta della Continassa. Non essendo facile, a questo punto della stagione, strappare il mancino a Simeone, Federico Cherubini e soci sarebbero tornati su Sergio Reguilòn, vecchio pallino di Allegri che non gode dello status di titolare nell’undici di Antonio Conte al Tottenham. È spuntato però un altro nome per la tormentata corsia di sinistra: un giocatore già nel mirino dell’Inter nello scorso gennaio.

Parliamo di Ramy Bensebaini, esterno a tutta fascia del Borussia Mönchengladbach capace di agire anche da difensore centrale. Tutto appare comunque subordinato alla possibile – secondo qualcuno probabile – partenza di Luca Pellegrini. Qualora l’ex Roma dovesse fornire, nei prossimi impegni, garanzie dal punto di vista fisico e prestazionale, la Juve potrebbe decidere di restare così com’è. Salvo poi ripiegare su qualche alternativa nel prossimo mercato di gennaio.