Nuova pretendente per Arthur: la Juventus spinge per l’addio

Una nuova pretendente sta sondando il terreno per Arthur: la Juventus, intanto, spera nella cessione così da poter virare su Paredes

Una delle grane più difficile da gestire per la Juventus è il caso Arthur. Il centrocampista brasiliano è fuori dal progetto tecnico di Allegri, ma non riesce a trovare una sistemazione anche a causa del suo oneroso ingaggio. La pista Valencia si è ormai definitivamente arenata, ma una nuova strada può aprirsi al più presto.

Il Newcastle fa un sondaggio per Arthur
Arthur è ancora un esubero della Juventus © LaPresse

È cosa nota che Arthur piaccia e non poco in Premier League. In un campionato fisico e dinamico come quello britannico, la sua qualità, i tempi e la capacità di attaccare in avanti possono risultare molto utili a diverse squadre. È per questo motivo che il Newcastle a breve potrebbe riprovare a sondare il terreno con la Juventus.

I tifosi si aspettavano una campagna acquisti faraonica, ma alla fine i Magpies sono stati nei ranghi, investendo fortemente solo su Botman e completando – al momento – la campagna acquisti con Targett e Pope. La cosa potrebbe spingere il fondo PIF a muoversi nuovamente, magari provandoci proprio per l’ex Barcellona.

Il Newcastle può sondare il terreno per Arthur: la Juventus è pronta al sì

Calciomercato Juventus, Arthur piace al Newcastle
Eddie Howe, tecnico del Newcastle © LaPresse

Se il Newcastle dovesse muoversi per Arthur, la risposta della Juventus sarebbe certamente affermativa. I bianconeri hanno anche già dimostrato di essere disposti ad accollarsi parte dell’ingaggio del brasiliano pur di contribuire ad un suo addio e ciò può ingolosire i club interessati.

Al momento, però, ancora nulla di effettivamente concreto bolle in pentola. Servirà aspettare ancora qualche giorno, se non settimana, per conoscere il futuro di Arthur. Paredes, intanto, monitora interessato la vicenda, speranzoso di raggiungere l’amico Di Maria in Italia.