Juve in confusione, stoccata ai bianconeri

La Juventus continua a lavorare sul fronte calciomercato: in arrivo anche diversi colpi, che però non sembrano entusiasmare la piazza bianconera

Novità importanti in casa Juventus per arrivare a colpi da urlo in vista della stagione appena iniziata: il club bianconero è molto attivo per chiudere altre operazioni regalando innesti di spessore a Massimiliano Allegri. L’allenatore livornese è stato già criticato aspramente dopo il pari a reti inviolate contro la Sampdoria, ma ora urgono rinforzi decisivi.

dirigenza juve
dirigenza juve © LaPresse

In arrivo per rinforzare l’attacco della Juventus l’ex attaccante del Napoli, ora al Marsiglia, Arek Milik, che potrebbe essere una valida alternativa a Vlahovic. Così lo stesso giornalista de “La Stampa”, Roberto Pavanello, ha espresso criticità per l’operazione: “Se a una settimana dalla fine del calciomercato, tutto ciò che riesci a fare per l’attacco è prendere Milik in prestito, allora significa che non sai davvero da che parte girarti”. Poi ha aggiunto: “Non so se per strategie sbagliate, risorse economiche risicate o solo banale confusione”.

La Juventus proverà a chiudere così diversi affari con una settimana al termine della sessione estiva di calciomercato: novità importanti dovrebbero esserci già nelle prossime ore.

Calciomercato Juventus, la strategia per Allegri

milik
milik © LaPresse

A centrocampo ad un passo anche il colpo Paredes, già nel mirino da tempo da parte della Juventus: l’argentino vorrebbe così trasferirsi a Torino visto che è molto amico di Di Maria, attualmente ai box per infortunio. Allegri non vede l’ora di avere a disposizione una rosa di altissimo livello con tutti gli infortunati recuperati per giocarsi così tutte le carte in Italia e in Europa. Al momento mancherebbero gli uomini-chiave, ma contro squadre modeste, come Sampdoria, c’è bisogno di fare qualcosa in più per portare a casa i tre punti.