È il prossimo a fare le valigie: Milan e Inter nel triangolo di fuoco

Il Milan, l’Inter e la Roma condividono un importante obiettivo di calciomercato in ottica futuro: possibile addio la prossima estate

Siamo giunti all’ultimo turno di Serie A prima della sosta delle Nazionali. Sabato abbastanza tranquillo, aspettando delle sfide delle grandi squadre in programma nella giornata di domani. Soprattutto, c’è parecchia attesa per quanto concerne i due big match Roma-Atalanta e Milan-Napoli, che potranno movimentare non poco la classifica. Stasera, intanto, si stanno affrontando faccia a faccia il Torino di Ivan Juric e il Sassuolo targato Alessio Dionisi, tra le mura dello Stadio Olimpico di Torino.

Milan Inter Roma Sassuolo Frattesi
Inzaghi e Pioli © LaPresse

Una sfida rilevante, che presenta un risvolto non indifferente anche in chiave calciomercato sul fronte uscite. Il riferimento, in tal caso, è alla formazione emiliana colorata di nero e verde. Entrando più nello specifico, il nome da chiamare in causa è quello di Davide Frattesi, giovane centrocampista – classe ’99 – che ha impressionato tutti durante la passata stagione. In quella attuale è già andato a segno più di una volta, dettaglio che attesta ulteriormente le sue qualità fuori dal comune. Questa estate sembrava dovesse approdare alla corte di Jose Mourinho, ma il Sassuolo ha sparato alto e alla fine non se n’è fatto nulla. La mezz’ala italiana, però, continua a piacere non poco alla Roma e, oltre ai giallorossi, bisogna registrare il concreto interessamento da parte di Inter e Milan.

Calciomercato: Milan, Inter e Roma restano vigili su Frattesi

Milan Inter Roma Sassuolo Frattesi
Davide Frattesi © LaPresse

Un vero e proprio triangolo infuocato, con i club citati che rimangono vigili circa la situazione Frattesi. L’ex Monza, dal canto suo, desidera compiere il salto di categoria, perciò è possibile che sarà lui il prossimo gioiello di casa Sassuolo a fare le valigie. La società emiliana, dal canto suo, valuta il cartellino intorno ai 35 milioni di euro (contratto in scadenza giugno 2026). Di conseguenza, assicurarsi le prestazioni di Frattesi è compito arduo, ma non impossibile.