Offerto al Milan dal top club: ecco la risposta

Mariano Diaz, attaccante del Real Madrid, sarebbe stato offerto al Milan di Stefano Pioli per gennaio: le ultimissime notizie di calciomercato sul campionato italiano di Serie A

Il Milan di Stefano Pioli ha iniziato il campionato italiano di Serie A da campione in carica e, dopo sette giornate, si è già tolto diverse soddisfazioni, una su tutte la vittoria nel derby di Milano contro i cugini dell’Inter di Simone Inzaghi.

Milan, offerto Mariano Diaz
Stefano Pioli © LaPresse

Nonostante questo, i rossoneri, che stanno mostrando un bellissimo gioco anche migliore rispetto a quello fatto vedere la stagione scorsa, hanno cinque punti in meno se confrontati a quelli dell’annata precedente. Una situazione difficile da spiegare per il Diavolo che ha perso terreno per strada soprattutto in sfide molto complicate in trasferta, basti pensare ai due pareggi esterni contro Atalanta e Sassuolo, e nella sconfitta interna di domenica sera con il Napoli di Luciano Spalletti, attualmente capolista in seguito ad un inizio di campionato da urlo.

In sede di calciomercato, negli ultimi giorni dei trasferimenti, il Milan ha concluso diversi acquisti e non è detto che a gennaio non possa tornare ancora ad affacciarsi per valutare le possibili occasioni, in particolare a centrocampo dove l’assenza di Franck Kessie, che ha lasciato Milanello a parametro zero, si sta facendo sentire. Attenzione però anche all’attacco, reparto per il quale potrebbe essere offerto un giocatore dal Real Madrid: stiamo parlando di Mariano Diaz, attaccante con passaporto spagnolo delle Merengues.

Calciomercato Milan, offerto Mariano Diaz: i dettagli

Mariano Diaz è al suo ultimo anno di contratto con la maglia del Real Madrid e non ha mai trovato davvero molto spazio in Spagna. La sua valutazione è inferiore ai 10 milioni di euro e l’entourage è già alla ricerca di nuove soluzioni per il suo futuro. Diaz potrebbe essere offerto al Milan di Stefano Pioli, ma i rossoneri non sembrano intenzionati a ponderare questa possibilità considerando l’ingaggio elevato del giocatore e la sua anagrafica, decisamente differente rispetto ai consueti obiettivi di mercato del Diavolo.