Bussano al Milan per Leao: scambio da urlo e reazione immediata

Non mancano di certo le pretendenti all’acquisto di Leao, stella del Milan: un top club vorrebbe proporre uno scambio importante ai rossoneri

Ci siamo. Tra un’ora esatta il Milan scenderà sul prato verde di Stamford Bridge per affrontare il Chelsea targato Graham Potter. Nel caso i rossonero dovessero riuscire a strappare un risultato positivo in quel di Londra (a maggior ragione una vittoria), avremmo a che fare con una vera e propria impresa. Complici, ovviamente, la lunga lista degli infortunati relativa alla squadra guidata da Stefano Pioli, con diverse assenze pesanti.

Bussano al Milan per Leao: scambio da urlo e reazione immediata
Leao © LaPresse

Ma la Champions League è la competizione per club più importante in assoluto proprio in tal senso. Nulla di nulla è scontato, guardare Inter-Barcellona per credere. La truppa lombarda proverà a vivere una serata magica, sfruttando come sempre il dominio fisico di un certo Rafael Leao. Il portoghese è in assoluto la stella del ‘Diavolo’ e queste notti le sente sue più degli altri. Gli aggettivi nei suoi confronti sono ormai esauriti. Parallelamente, invece, sono aumentate le pretendenti all’acquisto in vista della prossima estate.

Fa la differenza in attacco con gol e assist. Congratulazioni, è un top player. Non so quello che accadrà in futuro, ma ha le capacità e il talento per poter giocare bene anche in Premier“, le dichiarazioni rilasciate da Potter su Leao ieri in conferenza. Parole che fanno intendere chiaramente come il Chelsea non abbia affatto smarrito l’interesse nei confronti del classe ’99, nonostante l’addio di Tuchel. Ma i ‘Blues’ non sono l’unico top club che apprezza parecchio il profilo dell’ex Lille.

Calciomercato Milan, il Bayern offre lo scambio per Leao

Bussano al Milan per Leao: scambio da urlo e reazione immediata
Gnabry © LaPresse

Tra le corteggiatrici illustri c’è anche il Bayern Monaco. I bavaresi, dal canto loro, starebbero pensando di avanzare una super proposta di scambio al Milan, proponendo il cartellino di Gnabry o quello di Coman (valutazione attuale simile, intorno agli 80 milioni di euro). Ma il direttore tecnico, Paolo Maldini, non sarebbe disposto a prendere in considerazione un’offerta del genere, di conseguenza la rispedirebbe subito al mittente.

È chiaro, però, che la situazione relativa al rinnovo (ora in stallo) di Leao – contratto in scadenza giugno 2024 – potrebbe complicare parecchio i piani del Milan, anche da un punto di vista economico. Se l’attaccante non firmerà il prolungamento, i club che lo vogliono avranno ancora più forza in ambito di trattative. Perciò, non c’è niente di scontato al momento.