UFFICIALE | La Juventus non molla lo scudetto di Calciopoli: si torna in aula

Un nuovo ricorso al Tar del Lazio da parte della Juventus sulla vicenda Calciopoli: ecco cosa emerge dalla relazione finanziaria annuale al 30 giugno

La Juventus riapre la battaglia su Calciopoli: dopo sedici anni dal terremoto che ha sconvolto il calcio italiano, il club bianconero non molla la presa e presenta un nuovo ricorso.

Andrea Agnelli ©LaPresse

Un nuovo appuntamento nella lunga vicenda di Calciopoli. Un nuovo capitolo che emerge dalla relazione finanziaria annuale al 30 giugno pubblicata nelle scorse ore dalla Juventus che, dopo 16 anni, non molla la presa.

Come si evince dalla documentazione, infatti, la Juventus ha presentato un ricorso al Tar del Lazio “avverso le pronunce del Collegio di Garanzia dello Sport del 27 maggio 2019 e del 6 novembre 2019”.

Dirigenti Juventus ©LaPresse

Calciopoli, la Juventus presenta un nuovo ricorso

Appuntamento il prossimo 18 ottobre in aula per la discussione del nuovo ricorso presentato dal club bianconero che si appella ancora contro la decisione di assegnare all’Inter lo scudetto della stagione 2005/2006, definito dai tifosi bianconeri come lo “scudetto di cartone”. Tra qualche settimana, dunque, si scriverà un nuovo capitolo della vicenda più buia del calcio italiano.