Non solo Allegri, è rivoluzione: “Agnelli via dalla Juventus”

La caduta della Juventus contro il Milan a San Siro ha generato nuovamente diverse polemiche: anche il patron Agnelli finisce nel vortice

“Pensavamo di essere usciti dal periodo un po’ più negativo, invece ci siamo ricascati”. Chiare queste parole pronunciate da mister Massimiliano Allegri dopo il netto ko subito dalla Juventus per mano del Milan. Gli uomini di Stefano Pioli, all’interno delle mura amiche di San Siro, si sono mostrati superiori rispetto agli eterni rivali torinesi, portando a casa tre punti fondamentali con una prestazione assai convincente (nonostante il problema infortuni).

Non solo Allegri, è rivoluzione: "Agnelli via dalla Juventus"
Agnelli © LaPresse

Al contrario, ‘La Vecchia Signora’ ha deluso nuovamente le aspettative dei tifosi. Il popolo bianconero, dal canto suo, è letteralmente stufo di assistere a tutto ciò. La stragrande maggioranza dei supporters vorrebbe da tempo l’esonero del tecnico livornese, indicato come il principale responsabile del non gioco della squadra. Al momento, però, la società non intende dar retta a tale richiesta, complice ovviamente l’esborso economico che comporterebbe una simile decisione.

Il trainer toscano, infatti, percepisce ben 7 milioni di euro netti a stagione, con tanto di contratto quadriennale. È necessario, dunque, riflettere in maniera profonda – tentando di aspettare il più possibile – prima di mettere in atto un eventuale cambio in panchina. Ma il tempo, si sa, non è mai amico in casi del genere, anzi. Perciò, è bene comunque intervenire subito in qualche modo, al fine di evitare che la situazione degeneri.

Juventus, tifosi anche contro Agnelli: “Deve farsi da parte”

Non solo Allegri, è rivoluzione: "Agnelli via dalla Juventus"
Agnelli © LaPresse

Certo che in un clima così tempestoso diventa sempre più complicato ragionare e lavorare. Anche perché nel mirino della critica non c’è soltanto Allegri. Arrivano pure numerosi attacchi nei confronti del presidente Andrea Agnelli, con più di qualche fan bianconero che desidera che il numero uno del club piemontese abbandoni la propria carica. Su Twitter il patron è perfino finito  in tendenza nelle ultime ore. Vi proponiamo di seguito alcuni commenti.