La Juventus lo prende in Serie A: doppia ipotesi di scambio

La Juventus pesca il gioiello in Serie A e mette sul piatto due contropartite per far decollare la trattativa

La Juventus ha toccato il fondo dopo la sconfitta in Champions League contro il Maccabi Haifa. Adesso il derby di campionato contro il Torino può già essere lo spartiacque decisivo della stagione.

Okoli calciomercato Juventus
Caleb Okoli ©LaPresse

Molti acquisti non stanno rendendo come ci si aspettava. Tra questi anche Gleison Bremer che sta risentendo delle difficoltà di tutta la squadra. La Juventus è già a caccia di un nuovo difensore, un calciatore fisico che possa alzare il livello del reparto e tra i nomi nella lista della dirigenza c’è anche Caleb Okoli. Il centrale classe 2001 dell’Atalanta si sta mettendo in mostra con Gian Piero Gasperini che lo sta inserendo gradualmente nella sua difesa a tre insieme a Scalvini, per ringiovanire il reparto. Un giovane talento italiano che farebbe molto comodo ai bianconeri che stanno già studiando come mettere in piedi una trattativa concreta.

Juventus, occhi su Okoli: le possibili contropartite

Okoli piace molto alla Juventus che a gennaio potrebbe già tentare l’affondo. Dopo la promozione in Serie A da titolare con la Cremonese, il difensore classe 2001 è tornato all’Atalanta e, complici i problemi fisici di Toloi e Djimsiti, sta trovando parecchio spazio nella difesa bergamasca.

Fagioli calciomercato Juventus
Nicolò Fagioli © LaPresse

I bianconeri potrebbero inserire alcune contropartite tecniche per far decollare l’operazione e convincere la Dea. Tra i possibili sacrificati c’è un altro ex Cremonese, Nicolò Fagioli che sta trovando poco spazio con Allegri. Un’altra opzione è il giovane argentino Matias Soulé, protagonista l’anno scorso con l’Under-23 in Serie C. Due mosse che potrebbero aprire quantomeno un dialogo con l’Atalanta.