Vlahovic stizzito su Allegri: “banale”

Il derby della mole è bianconero, grazie alla rete di Dusan Vlahovic. L’attaccante serbo ha parlato ai microfoni di Dazn al termine della sfida contro i granata.

La Juventus prova a rialzarsi grazie alla vittoria arrivata nel derby contro il toro, grazie alla rete del bomber serbo. Proprio il numero 9 bianconero, ha parlato ai microfoni di Dazn al termine della gara spiegando che “sapevamo che non sarebbe stata una gara facile, è il derby. Una partita sempre difficile, anche perché il Torino è una squadra tosta e noi giocavamo fuori casa. Loro avevano i tifosi dalla loro parte e bisogna fargli i complimenti per la gara che hanno giocato, per noi era importante vincere per migliorare il nostro cammino”.

Vlahovic e la squadra si schierano al fianco di su Allegri
Dusan Vlahovic ©LaPresse

Il giovane attaccante bianconero ha spiegato che ora la cosa più importante è dare continuità a questa vittoria. Il serbo ha aggiunto che “dobbiamo essere costanti e dobbiamo pensare gara dopo gara, la Juve non deve mollare mai”. Al ragazzo è stato chiesto anche se la squadra segue il tecnico e, la risposta, lascia spazio a pochi dubbi.

Vlahovic su Allegri: “Siamo tutti dalla stessa parte”

Vlahovic e la squadra si schierano al fianco di su Allegri:
Massimiliano Allegri ©LaPresse

In merito ad Allegri e sui momenti di difficoltà della squadra, Vlahovic ha dichiarato che “Se seguiamo l’allenatore? Certo che seguiamo l’allenatore, siamo tutti dalla stessa parte, è una domanda banale”. “Nelle difficoltà si cresce, tutti abbiamo modo di imparare dalle difficoltà e dagli errori. Io mi metto a disposizione della squadra, do il 100% tutte le partite, poi a volte gioco bene e a volte no, ma l’importante oggi era vincere. Si tratta di una vittoria fondamentale”.