Skriniar inguaia il Milan: ciclone da 45 milioni a gennaio

La situazione riguardante il rinnovo di Skriniar con l’Inter potrebbe colpire indirettamente il Milan: il top club ci prova già a gennaio

Missione riscatto. Dopo la seconda sconfitta consecutiva subita dal Milan per mano del Chelsea, con la complicità dell’arbitro, i rossoneri vogliono tornare immediatamente alla vittoria. E, in tal senso, andrà sfruttata l’occasione in programma stasera, a partire dalla ore 20:45. La squadra targata Stefano Pioli affronterà faccia a faccia il Verona, reduce dall’esonero di Cioffi.

Skriniar inguaia il Milan: ciclone da 45 milioni a gennaio
Skriniar © LaPresse

Sarà la prima in panchina per Salvatore Bocchetti, promosso dalla Primavera. Il ‘Diavolo’ è chiamato a non sbagliare, anche e soprattutto per mantenere il passo dello straordinario Napoli, superiore a tutti in questo momento. Ma la stagione è assai lunga e di mezzo, oltre ai Mondiali in Qatar, c’è pure la sessione invernale di calciomercato. A tal proposito, attenzione al possibile intreccio con l’Inter e, in particolare, Skriniar.

Calciomercato Milan, il PSG su Kalulu se Skriniar rinnova: assalto a gennaio

Skriniar inguaia il Milan: ciclone da 45 milioni a gennaio
Kalulu © LaPresse

Come noto, il contratto del forte centrale slovacco è in scadenza giugno 2023. L’ex Sampdoria si trova bene in nerazzurro, di conseguenza non è da escludere che – alle giuste condizioni – decida di rinnovare e rimanere a Milano, accantonando definitivamente la corte quasi serrata del Paris Saint Germain. I parigini, a quel punto, potrebbero fiondarsi su Kalulu, il cui accordo con il Milan termina nel 2024. Campos lo ingolosirebbe offrendogli un ingaggio superiore: ai rossoneri, invece, andrebbero ben 45 milioni di euro. Il tutto già a gennaio.