Scambio a gennaio, la Juve si assicura il primo tassello per il post Bonucci

Scambio nel calciomercato invernale per anticipare Milan e Roma. Tutti gli aggiornamenti in casa Juventus, cifre e dettagli del possibile affare

La dirigenza della Juventus continua a monitorate il mercato dei parametri zero. Anche in vista del prossimo giugno, infatti, non mancheranno le occasioni per il club bianconero e le altre big.

Calciomercato Juventus, erede Bonucci a gennaio
Leonardo Bonucci, capitano della Juventus ©LaPresse

“Quando vengono riportate certe affermazioni mi faccio una risata anche se ci sarebbe poco da ridere: il tema del parametro zero, poi, è svolto da alcuni con sospetta e fuorviante sufficienza. Per dire, non vale per Donnarumma ma vale per Dybala? Parametro zero significa che il costo del giocatore è stato interamente ammortizzato. Ho letto anche che sarei stato poco chiaro? Lo sono stato fin troppo”. Dopo il discusso addio di Paulo Dybala, Maurizio Arrivabene si era espresso così sui parametri zero. In estate la Juventus ha firmato Pogba e Di Maria da svincolati, e uno dei nomi più caldi è ora quello di Ndicka. L’asse con l’Eintracht Francofonte è già aperto dopo gli affari Kostic e Luca Pellegrini.

N’Dicka-Juve a gennaio: il possibile affare con l’Eintracht

Calciomercato Juventus, erede Bonucci a gennaio
Ndicka in azione con la maglia dell’Eintracht Francoforte ©LaPresse

Per anticipare la concorrenza di Milan e Roma, la Juve potrebbe sfruttare proprio la carta Luca Pellegrini: il terzino classe 1999 si è trasferito in Germania in prestito e potrebbe essere sfruttato come contropartita tecnica. La società tedesca, da parte sua, cerca una soluzione a gennaio per non perdere il difensore a zero. Occhi puntati, dunque, sull’asse Torino-Francoforte.