Non solo Lukaku, Inzaghi annuncia un altro forfait

Simone Inzaghi si vede costretto a non poter utilizzare un calciatore nerazzurro: l’annuncio alla vigilia del match tra Fiorentina e Inter

Tra poco più di ventiquattr’ore ci sarà un altro banco di prova importante. È vero che la Fiorentina sta vivendo un momento alquanto complicato, soprattutto per quanto concerne la fase realizzativa. Ma l’Inter non deve assolutamente sottovalutare l’impegno al Franchi, in programma domani sera (dalle ore 20:45).

Non solo Lukaku, Inzaghi annuncia un altro forfait
Simone Inzaghi © LaPresse

I nerazzurri devono continuare a dimostrare di essersi ripresi e la trasferta in quel di Firenze non è mai semplice, a prescindere. Lo ha sottolineato anche Simone Inzaghi, intervenuto ai canali ufficiali del club meneghino alla vigilia del match: “È una trasferta difficile per tutti. Noi abbiamo avuto qualche giorno in più per prepararci, il che ci ha permesso di lavorare abbastanza bene. Per domani siamo fiduciosi“.

Alla domanda su quanto sarà importante portare a casa un altro risultato positivo, il tecnico piacentino ha così risposto: “I risultati portano autostima chiaramente. Motivo per cui tutte le vittorie sono di fondamentale importanza. Siamo consapevoli che da qui alla sosta avremo una serie di partite complicate, sia in casa che fuori. Saremo sotto pressione ogni tre giorni, ma dovremo cercare di affrontare ogni singola gara con molta testa, come fatto nelle ultime sfide“.

In trasferta il ruolino di marcia, finora, non è positivo: “Solo tre vittorie? Bisogna assolutamente fare di più. Giocare nel nostro stadio con i nostri tifosi ci agevola tantissimo, è normale. Sappiamo anche, però, che domani sera ce ne saranno comunque tanti insieme a noi“.

Su Lukaku: “Si sta allenando in parte col gruppo da due giorni. Chiaramente deve ritrovare la condizione, ma finalmente è di nuovo motivato dopo tanto tempo. Ha superato la lesione, ma domani a Firenze non ci sarà. Vogliamo cercare di portarlo con noi per la partita contro il Viktoria Plzen. Vedendolo lavorare sono molto fiducioso“.

Fiorentina-Inter, Inzaghi su Handanovic: “Non è disponibile, ma parte con la squadra”

Non solo Lukaku, Inzaghi annuncia un altro forfait
Handanovic © LaPresse

Oltre all’attaccante belga, anche Handanovic non potrà essere utilizzato: “Per domani non è disponibile. Non potrà giocare, ma viaggerà comunque con la squadra. Nel caso, ci sarà pronto Cordaz“.

Infine, Inzaghi ribadisce come sia presto per pensare allo scudetto: “Se serve un’impresa? Adesso conta ragionare sulle singole partite. Da qui alla sosta ne mancano diverse. Dovremo arrivare ai Mondiali nel miglior modo possibile. C’è ancora tantissimo davanti a noi. Ora affronteremo cinque gare di campionato e due di Champions. Dobbiamo essere realisti. C’è del distacco con le prime in classifica, che stanno andando forte. L’obiettivo adesso è recuperare punti in Serie A e raggiungere gli ottavi di Champions League“.