Via libera già a gennaio: è derby Inter-Milan da 30 milioni

Una big sarebbe disposta a cedere già a gennaio uno dei suoi calciatori, il tecnico lo ha scaricato: Inter e Milan potrebbero approfittarne

L’undicesima giornata del campionato di Serie A è cominciata. Nella serata di ieri abbiamo assistito allo scontro fra Juventus ed Empoli all’Allianz Stadium, mentre oggi toccherà a Milan e Inter scendere in campo. Le cugine milanesi affronteranno rispettivamente Monza e Fiorentina, entrambe con l’obiettivo di portarsi a casa i tre punti. Gara altamente ad alto tasso di romanticismo quella che vedrà protagonisti i rossoneri, considerando il ritorno di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani a San Siro.

Via libera già a gennaio: è derby Inter-Milan da 30 milioni
Inzaghi e Pioli © LaPresse

L’impegno non va assolutamente sottovalutato, nonostante il livello dell’avversario sia più che fattibile sulla carta. Ma i brianzoli stanno attraversando un periodo positivo e vengono dal successo in Coppa Italia ai danni dell’Udinese. Un po’ più complicato l’ostacolo per la ‘Beneamata’, anche se la ‘Viola’ targata Italiano presenta delle problematiche evidenti. C’è maggior pressione, inoltre, nell’ambiente nerazzurro, poiché gli uomini guidati da mister Simone Inzaghi devono recuperare il terreno perso in questa prima parte di stagione. È necessario, di conseguenza, che la concentrazione rimanga molto elevata per quanto concerne il rettangolo verde di gioco. Allo stesso tempo, però, le dirigenze lombarde non possono non guardare pure in prospettiva e, perciò, continuano a riflettere sui temi legati al fronte calciomercato.

Calciomercato Inter e Milan, Simeone scarica Cunha: l’Atletico lo cede già a gennaio

Via libera già a gennaio: è derby Inter-Milan da 30 milioni
Cunha © LaPresse

A tal proposito, ci sarebbe una ghiotta occasione proveniente dalla Liga. Stando a quanto riferisce ‘Elgoldigital.com’, infatti, il ‘Cholo’ Simeone avrebbe deciso definitivamente di scaricare l’attaccante Matheus Cunha. La punta brasiliana, che all’occorrenza può agire anche sulle fasce, è di fatto una riserva. Finora ha avuto poco spazio, motivo per cui l’Atletico Madrid sarebbe disposto a cederlo già nella finestra di gennaio. I ‘Colchoneros’, dal canto loro, sperano di ricavare un buon tesoretto dall’addio dell’ex Hertha Berlino e, in questo senso, i Mondiali possono essere d’aiuto. La valutazione attuale, sempre secondo la medesima fonte, si attesta intorno ai 30 milioni di euro, ma potrebbe lievitare. Non è da escludere che l’Inter ci faccia un pensierino a determinate condizioni per sostituire in futuro Correa. Discorso uguale per il Milan con Rebic. Staremo a vedere.