Lascia la Nazionale per la Juve: primo colpo dal Barcellona

Si preparano grandi movimenti di mercato, non solo tra i giocatori, ma anche tra gli allenatori

Quest’anno sarà un anno decisivo per molti allenatori, chi più esperto, chi invece all’inizio di una carriera che è vista come una scommessa.

Allegri sostituito con Luis Enrique
Max Allegri ©LaPresse

Soprattutto tra i grandi club, che richiedono risultati di un certo tipo, non è difficile veder saltare panchine al primo segnale di allarme. Una prova concreta potrebbe essere Tuchel, messo alla porta dal Chelsea dopo la sconfitta con la Dinamo Zagabria in Champions: era solo il 7 settembre. Anche in Spagna c’è chi, un po’ per volontà e un po’ per fine ciclo, è desideroso di cambiare aria e di portarsi dietro un grande campione

Lascia la Spagna e si porta dietro Ferran Torres

Ferran Torres può arrivare alla Juventus
Ferran Torres ©LaPresse

Luis Enrique starebbe pensando di lasciare la guida della nazionale spagnola dopo il mondiale del Qatar. Il ciclo effettivamente, al di là di come si concluderà, sembra arrivato al termine e il mister asturiano vorrebbe confrontarsi con nuove realtà. Stando alle ultime indiscrezioni l’ex allenatore della Roma è entrato nel mirino della Juventus, che comunque non ritiene Allegri propriamente al sicuro. La buona notizia, per società e tifosi, sta nel fatto che Luis Enrique potrebbe portare facilmente con se Ferran Torres. Il ventiduenne infatti, stella del Barça, è un pupillo di Luis Enrique nella nazionale spagnola.  Torres fino ad ora ha preso parte a 16 partite tra tutte le competizioni e ha messo la firma su 5 goal. Inoltre ha contribuito alle azioni offensive con 1 assist in Champions League.