Juve stellare, arriva Kvaratskhelia: doppio scippo al Napoli

Terminata l’undicesima giornata di Serie A, non finisce certo l’attenzione verso il calciomercato. Le big italiane si preparano a chiudere colpi grossi

Nella prima parte di stagione si sono messi in mostra molti giocatori, anche quelli che fino a qualche mese fa erano sconosciuti ai più. Tra le big bisognose di acquisti c’è sicuramente la Juventus, che con ogni probabilità tornerà sul mercato a gennaio, oltre che in estate.

Juve stellare, arriva Kvaratskhelia
Kvaratskhelia ©LaPresse

Il mercato però non è fatto di soli calciatori, infatti i bianconeri stanno pensando a un cambio, una rivoluzione, anche in ambito societario e tecnico. Allegri sembra essersi ripreso dalle brutte cadute di un paio di settimane fa, ma per fare un buon mercato si sta pensando anche a un nuovo DS.

Lascia il Napoli e se lo porta via

Giuntoli e Kvaratskhelia alla Juventus
Giuntoli e Kvaratskhelia ©LaPresse

Giuntoli è stato probabilmente l’artefice della ricostruzione di un Napoli che, ad oggi, sta meritando la prima posizione in classifica. Le partenze di Koulibaly, Insigne, Mertens e Fabian Ruiz non si stanno facendo sentire, questo perché sono arrivati nel golfo giocatori del calibro di Kvaratskhelia, Ndombelé, Raspadori, Simeone, Olivera e Kim, tra gli altri. La Juventus starebbe pianificando l’ingaggio di Giuntoli per la prossima estate, proprio per dare una rinfrescata alla direzione sportiva che in estate ha operato in maniera massiccia sul mercato, senza tuttavia convertire gli sforzi economici in buoni risultati. L’operazione che porterebbe Giuntoli alla Juventus però ha un doppio fine, infatti i bianconeri sarebbero pronti a offrire 70 milioni per il cartellino di Kvaratskhelia, esattamente con le stesse dinamiche dell’operazione Vlahovic.

Inutile dire che Allegri farebbe salti di gioia, sia per l’avvento di Giuntoli, che per l’arrivo del talento che sta trascinando il Napoli insieme a Oshimen e compagni. In 15 partite con i partenopei, Kvaratskhelia ha segnato 7 goal e servito la bellezza di 8 assista, tra Serie A e Champions League. Tutti farebbero carte false per avere un giocatore di questo calibro in rosa e la Juventus ci proverà.