Pioggia di soldi per Barella, impossibile rifiutare

Nicolò Barella continua a far parlare di sé a seguito delle prestazioni convincenti delle ultime settimane. 

Anche nella partita tra Fiorentina e Inter, Nicolò Barella ci ha messo lo zampino, segnando il primo goal in favore dei nerazzurri. Che il centrocampista sardo sia l’oggetto del desiderio delle squadre di tutta Europa non è certo un segreto, ma si fanno sempre più pressanti le voci secondo cui starebbe per arrivare un’offerta faraonica per il giocatore.

Offerta faraonica per Barella
Nicolò Barella ©LaPresse

Inzaghi ovviamente lo ritiene un pilastro fondamentale del suo centrocampo, ma di fronte a una proposta simile sarà difficile poter trattenere Nicolò Barella a Milano.  Si era parlato dell’interesse del PSG, squadra più che facoltosa, ma pare che altre due big si stiano muovendo con largo anticipo.

Stipendio da Faraone per Barella

Nicolò Barella seguito da Liverpool e Real Madrid
Nicolò Barella ©LaPresse

Inzaghi dovrà affrontare un fuoco incrociato per tentare di trattenere Nicolò Barella all’Inter. Infatti sembrerebbe che Liverpool e Real Madrid stiano per recapitare un’offerta monstre, non solo alla dirigenza, ma anche al giocatore stesso. Ecco che se i 70 milioni di offerta non fanno scalpore, sicuramente quello che farà vacillare il centrocampista sarà la proposta di contratto.  Infatti entrambi i club sembrerebbero disposti a offrire al ragazzo uno stipendio netto di 8 milioni a stagione, per cinque anni. Parliamo quindi di un affare da 110 milioni di euro, perché ai 40 milioni d’ingaggio andranno aggiunti come minimo altri 70 milioni per convincere l’Inter a lasciarlo partire. Barella ha convinto tutti a suon di prestazioni degne di nota, infatti i suoi 5 goal e 5 assist in 14 partite hanno attirato lo sguardo di Ancelotti e Klopp.

Il contratto in scadenza nel 2026 non favorirà certo sconti da parte dell’Inter, che però dovrà fare certamente i conti con le volontà del ragazzo. Il centrale di centrocampo attualmente guadagna circa 4,5 milioni di euro netti a stagione, che possono arrivare a 5 negli anni successivi, ma le offerte del Liverpool e del Real Madrid oltre a essere economicamente vantaggiose, presentano anche un certo prestigio internazionale.