Juventus, Agnelli scaricato da tutti 😮: “Mentalità anni 60”

Dopo l’amara sconfitta della Juventus a Lisbona contro il Benfica, il presidente Andrea Agnelli viene scaricato: “Mentalità anni ’60”

Primo grande fallimento della stagione per la Juventus che, in un girone sicuramente abbordabile, non riesce a conquistare il passaggio agli ottavi di finale. A strappare il pass sono PSG e Benfica, mentre i bianconeri si giocheranno l’accesso all’Europa League con il Maccabi Haifa.

Juventus, Agnelli scaricato da tutti: "Mentalità anni 60"
Andrea Agnelli, presidente della Juventus © LaPresse

Una sconfitta sicuramente dolorosa, una delle tante delusioni di questo inizio di stagione che vede tra i colpevoli ancora una volta Massimiliano Allegri e Andrea Agnelli. Il presidente bianconero viene scaricato e i social si scatenano.

Juventus, Andrea Agnelli scaricato dai tifosi: sui social impazza #AgnelliOut

Agnelli Juventus
Andrea Agnelli ©LaPresse

Dopo che lo scorso anno la Juventus aveva deluso uscendo dalla Champions League agli ottavi di finale, quest’anno i bianconeri riescono a fare anche peggio, uscendo direttamente ai gironi della competizione europea. Sui social, sia durante che a fine partita, i tifosi si sono scatenati facendo salire in tendenza #AgnelliOut.

Il presidente della Juventus viene additato come uno dei principali responsabili della stagione negativa che i bianconeri stanno vivendo. Tra i tweet che si leggono ce ne sono alcuni in cui si chiedono le dimissioni del presidente. Un utente scrive: “Mentalità anni 60 secondo cui un allenatore non va esonerato durante la stagione”. Un altro scrive: “Se la Juventus è arrivata in questa situazione la colpa è di Agnelli”. Poi c’è anche chi mostra un adesivo proprio dallo stadio, dove si chiede l’addio del presidente. Una situazione che sicuramente sarà difficile da risanare per la dirigenza bianconera.