Esordio in Champions, salta l’affare con la Juventus

La Juventus continua a monitorare il fronte calciomercato tra acquisti e cessioni da urlo: ora fa l’esordio in Champions, la situazione

Quasi fatta per il suo esordio nella massima competizione europea riservata ai club: ora non può vestire la maglia bianconera.

allegri juve
allegri juve © LaPresse

L’esordio con il Chelsea ancora non era arrivato, ma ora il centrocampista svizzero dei “Blues”, Denis Zakaria, è pronto a scendere in campo dal primo minuto nella sfida di Champions League contro la Dinamo Zagabria. La compagine inglese, guidata ora da Potter dopo l’esonero di Tuchel, è già qualificata agli ottavi di finale. Le possibilità di vederlo titolare sono aumentate a dismisura: così lo stesso manager del Chelsea ha rivelato come sia deluso per non aver giocato tanto, ma il suo momento sembra essere arrivato.

Lo svizzero è arrivato negli ultimi giorni di agosto dalla Juventus sulla base di un prestito oneroso con diritto di riscatto intorno ai 26 milioni di sterline. Il Chelsea non lo riscatterebbe, ma se dovesse fare così l’esordio in Champions non potrà cambiare squadra visto che non può vestire tre maglie differenti in una singola stagione a causa delle regole FIFA. Ora Zakaria cercherà di essere sempre più protagonista cercando di terminare la stagione con il Chelsea per poi prendere nuove decisioni in ottica futura.

Juventus, situazione Zakaria: due le soluzioni

zakaria chelsea
zakaria chelsea © LaPresse

Al momento non potrebbe andare altrove se dovesse scendere con il Chelsea. La Juventus avrebbe così cercato una nuova destinazione a gennaio, ma in caso di esordio con i “Blues” soltanto due sarebbero le soluzioni: o tornerebbe da Massimiliano Allegri o continuerebbe a Londra la sua avventura. In estate, poi, prenderà una nuova decisione in vista del suo futuro. Idee interessanti per quanto riguarda il calciomercato bianconero, che dovrà essere monitorato sempre a lungo per puntellare la rosa a disposizione dell’allenatore livornese. Zakaria non potrebbe essere inserito in alcuni scambi in vista di gennaio: Chelsea o ritorno alla Juventus le sue soluzioni.