Il Newcastle lo ricopre d’oro: Allegri ora trema

Ci sono molti calciatori che, alla fine della stagione, potrebbero lasciare il proprio club e provare una nuova esperienza.

Con i campionati che si fermano lasciando spazio al mondiale, le società possono iniziare a programmare il calciomercato del presente e del futuro. Non solo per quanto riguarda acquisti e cessioni, ma anche per i rinnovi contrattuali dei calciatori in scadenza a breve. Sono molti, infatti, i calciatori che alla fine della stagione potrebbero lasciare il proprio club per provare una nuova esperienza.

Il Newcastle punta Rabiot
Adrien Rabiot ©LaPresse

Uno su tutti è Adrien Rabiot, centrocampista francese della Juventus. Il calciatore, già vicino all’addio al club bianconero la scorsa estate, potrebbe definitivamente cambiare maglia al termine della stagione, visto che il suo contratto scadrà il prossimo giugno. La vecchia signora non sembra intenzionata ad offrire il rinnovo e, per questo motivo, alcuni club starebbero monitorando costantemente la situazione.

Rabiot ai saluti: il Newcastle ci pensa

Il Newcastle punta Rabiot
Eddie Howe ©LaPresse

Come detto, il centrocampista francese può lasciare la Juventus al termine della stagione. Uno dei club che ha mostrato maggiore interesse è il Newcastle, che sta facendo una grandissima stagione in Premier League. In caso di piazzamento in Europa, il club inglese potrebbe seriamente buttarsi sul calciatore, offrendogli un contratto a cifre importanti. Un fattore molto importante e che potrebbe far concretizzare la trattativa, sta proprio nel fatto che il ragazzo arriverebbe a parametro zero, visto il contratto in scadenza con i bianconeri. Altro fattore da non sottovalutare, sta nelle disponibilità economiche dei club inglesi, che potrebbero offrire al centrocampista un contratto ricco, di gran lunga superiore a quello attuale con la Juventus. Vista la possibilità di firmare a parametro zero a partire da febbraio, il francese deciderà con tutta calma la prossima destinazione che, molto probabilmente, sarà in Inghilterra.