Juventus, Fagioli già superstar: entra nell’affare in Premier

Due partite, due gol pesanti per il giovane centrocampista piacentino. Ora per Allegri sarà difficile toglierlo

Fagioli ha preso il treno Juve in corsa e ora sarà difficile farlo scendere. Due partite, due gol: a Lecce decisivo per i tre punti finali, ma con l’Inter anche dato che con il raddoppio a cinque dal termine recupero escluso ha spento tutte le residue speranze di pareggio della squadra di Inzaghi.

Calciomercato Juventus, Fagioli-Gabriel: l'Arsenal ci prova
Nicolò Fagioli ©LaPresse

Il ventunenne piacentino sta sfruttando appieno le chance di Allegri, arrivate va detto complici i tanti infortuni, su tutti quello di Paredes. E adesso sarà davvero complicato metterlo di nuovo in un angolo, anzi nei prossimi mesi Cherubini e soci dovranno probabilmente respingere l’assalto di qualche top club europeo. Ricordiamo che le potenzialità e il valore del classe 2001 sono già ben noti agli scout di mezza Europa, di chi insomma si occupa a tempo pieno di giovani, grandi talenti e calciomercato. Dove la società presieduta da Andrea Agnelli non ha smesso di inseguire Gabriel, difensore mancino dell’Arsenal di Arteta attualmente prima in Premier.

Calciomercato Juventus, operazione Gabriel: l’Arsenal può chiedere Fagioli

Calciomercato Juventus, Fagioli-Gabriel: l'Arsenal ci prova
Gabriel, pilastro dell’Arsenal di Arteta ©LaPresse

Il ventiquattrenne di San Paolo sembrava fosse il prescelto per il dopo Chiellini, poi il mirino e i soldi, una cinquantina in totale sono stati spostati tutti su Bremer e il brasiliano è rimasto a Londra. Oggi è ancor più uno dei pilastri dei ‘Gunners’, che infatti per il suo cartellino potrebbero chiedere non meno di 60-70 milioni di euro. Oppure qualcosa meno, sui 38-40, più provocatoriamente ma non troppo il cartellino del ‘gioiello’ bianconero, proprio lui Nicolò Fagioli.