Mossa astuta, affare già deciso: al Napoli per 30 milioni

Il centrocampista, secondo fonti inglesi, potrebbe restare al Napoli per via di una clausola nascosta al momento della firma del contratto di prestito 

Questo Napoli è da favola. Anzi, più che una favola sembrerebbe essere proprio realtà. Non serve sbilanciarsi oltre, soprattutto per non intaccare la sensibilità degli scaramantici, ma il lavoro svolto da Spalletti con il gruppo partenopeo di questa stagione è davvero impeccabile.

Spalletti e Kvaratskhelia ©LaPresse

Il tecnico ha faticato duramente sin dal primo giorno per far sì che ogni elemento della rosa venisse valorizzato a dovere. A partire dalle vecchie bandiere, prima fra tutti Zielinski, per finire ai nuovi acquisti del calibro di Simeone o Raspadori. Per non parlare della vera rivelazione dell’anno, il georgiano Kvaratskhelia. Ognuno sembra insomma fisso lì dove dovrebbe essere, per portare a casa i risultati. Nelle prime 15 partite sono 41 i punti raccolti grazie alle 13 vittorie e i 2 soli pareggi. Nullo il conto delle sconfitte, con un trend di reti segnate estremamente positivo (37, miglior attacco) al pari di quelle subite (12, terza miglior difesa). Ed ora, con questi numeri sulle spalle e la vetta tra le mani, il Napoli si avvicina sempre più al sogno Scudetto blindando una ormai consueta qualificazione alla Champions League.

Calciomercato, riscatto Ndombele col Napoli in Champions

Tanguy Ndombele ©LaPresse

A proposito di questa ultima, stando alle informazioni raccolte dagli inglesi di ‘Football Insider’, il club potrebbe mettere a segno anche il primo colpo del prossimo anno sfruttando una clausola – apparentemente nascosta agli occhi indiscreti e legata alla qualificazione – di riscatto automatico del cartellino di Tanguy Ndombele per la cifra di 30 milioni di sterline. L’accordo sarebbe stato raggiunto anzitempo, al momento della firma del passaggio in prestito dal Tottenham di Antonio Conte. Al club inglese farebbe comodo liberarsi di lui la prossima estate, non rientrando a pieno nei dettami tecnici degli ‘Spurs’.