Affondo Paratici in Serie A: 98 milioni e doppio ‘sgarbo’ alla Juve

Il dirigente del Tottenham può rovinare i piani di calciomercato dell’ex Juventus. Centrocampista e attaccante, due colpi in Serie A tra gennaio e giugno

Non sappiamo nulla sulla Juventus che verrà. Sarà ancora Allegri l’allenatore? Rimarrà Andrea Agnelli? E Nedved? E Cherubini? Si sa invece che uno dei grandi obiettivi per la prossima estate sarà Sergej Milinkovic-Savic. Della prossima estate perché escludiamo un tentativo già a gennaio, quando i bianconeri avranno in teoria recuperato Paul Pogba. Il serbo è comunque nel mirino da diversi anni, diciamo pure fin dai tempi di Marotta, ma in questi ultimi giorni sono tornate alla ribalta voci di possibile accordo in contemporanea con l’arrivo in Italia, prima tappa a Roma e seconda proprio a Torino del suo agente Kezman, ex bomber di Chelsea, Psg e Atletico Madrid.

Calciomercato Juventus, Milinkovic più Zaniolo: doppio sgarbo di Paratici
Paratici e Agnelli ai tempi della Juventus ©LaPresse

Il grosso ostacolo per Milinkovic, 28 anni a febbraio, è sempre lui: Claudio Lotito. Il presidente biancocleste continua a sparare cifre spropositate, 100 milioni di euro, anzi ieri a ‘Il Messaggero’ ha ribadito la sua incedibilità: “Tutti dicono Milinkovic va di qui, va di là, ma non è in vendita, si sa quanto vale per me e per la Lazio, e io sono fermo ai discorsi in corso sul rinnovo”. Ecco, il rinnovo. Il classe ’95 è in scadenza a giugno 2024 e, al momento, non sembra per nulla intenzionato a prolungare, proprio perché desideroso di fare il salto in una big e giocare la Champions con regolarità. Senza un accordo, il numero uno dei capitolini potrebbe essere ‘costretto’ ad abbassare le sue pretese, a venire in un certo senso un po’ incontro alla Juve. In generale ai potenziali acquirenti, perché sul ragazzo nato in Spagna, a Lleida, ci sono pure club stranieri. Per esempio il Tottenham di Paratici e Conte, due noti estimatori del numero 21 della squadra di Maurizio Sarri.

Calciomercato, Milinkovic-Savic più Zaniolo: Paratici ‘rovina’ i piani della Juventus

Calciomercato Juventus, Milinkovic più Zaniolo: doppio sgarbo di Paratici
Sergej Milinkovic-Savic ©LaPresse

A differenza della Juve, gli ‘Spurs’ potrebbero provarci già nella sessione di mercato post Mondiale con l’intento di anticipare proprio la concorrenza, quella bianconera in primis. Col via libera di Levy, Paratici potrebbe mettere sul piatto circa 60 milioni di euro cash per il cartellino di Milinkovic-Savic, garantendo al calciatore un contratto di quattro anni e mezzo da 6-6,5 milioni di euro netti a stagione. Va detto che il dirigente piacentino potrebbe rifilare un doppio sgarbo alla sua ex società, dato che si parla di un nuovo assalto a Nicolò Zaniolo – rimasto nella lista della spesa di Cherubini e soci – all’inizio della prossima estate, con una offerta di circa 38 milioni di euro che forse può far vacillare la Roma.