Via libera Juventus, sostituto già scelto

Il calciomercato della Juventus può già avvicinarsi ad una svolta clamorosa: il colpaccio a gennaio, adesso, può davvero concretizzarsi

Dopo un inizio di stagione decisamente deludente, la Juventus ha mostrato incoraggianti segnali di ripresa prima di lasciare spazio alla sosta per la rassegna mondiale in Qatar. Il club bianconero ha già in mente come muoversi in sede di calciomercato a partire dal mese di gennaio.

Pulisic
Maurizio Arrivabene e Pavel Nedved ©LaPresse

Chiare le priorità poste da Massimiliano Allegri per rinforzare la rosa e vivere una seconda parte di stagione da assoluti protagonisti. Ecco perchè l’occasione ghiotta può arrivare direttamente dalla Premier League: il big è stato già virtualmente sostituito.

C’è già l’erede: la Juve può esultare

Juventus Pulisic
Massimiliano Allegri ©LaPresse

La Juventus torna a guardare a Londra e, in tal senso, arrivano dall’Inghilterra succulente novità che possono far gioire la ‘Vecchia Signora’, già in vista di gennaio. Secondo quanto viene riferito questa mattina da ‘Dailymail.co.uk’, il Chelsea avrebbe in mente un colpo per le prime settimane del 2023: si tratta del giamaicano, attualmente in forza all’Aston Villa, Leon Bailey. Il 27enne arrivato dal Leverkusen un anno e mezzo fa e sotto contratto fino al 2025, è una delle primissime scelte di Graham Potter per rinforzare gli esterni. Colui su cui il Chelsea non intende ormai più puntare e Christian Pulisic, esterno statunitense che nonostante le 18 apparizioni stagionali con i ‘Blues’, è fermo a soli 2 assist ed 1 gol all’attivo. Ecco perchè la Juventus potrebbe tornare alla carica per l’ex Borussia Dortmund che già da tempo rientra nel gradimento della dirigenza torinese.

Se Bailey viene valutato intorno ai 35 milioni, Pulisic invece potrebbe salutare per meno visto che la sua scadenza contrattuale è più vicina (2024), Potter non intende più puntare su di lui ed intende accantonarlo da qui ai prossimi mesi. Ed intanto l’Aston Villa sceglierebbe Nicolas Jackson, che Emery conosce molto bene, per sostituire Bailey destinato a sbarcare a Londra.

Pulisic
Christian Pulisic ©LaPresse

Lo sbarco di Pulisic a Torino, dunque, può farsi più probabile: l’ipotesi prestito con diritto di riscatto a giugno (lo statunitense ha una valutazione vicina ai 25 milioni) rischia di prendere seriamente corpo già nelle prossime settimane.