Mondiali 2022, super Valencia trascina l’Ecuador alla vittoria

Il Mondiale si apre con una sconfitta dei padroni di casa, che cedono il passo ad un ottimo Ecuador: Valencia mattatore del match

In una cornice di pubblico fantastica, l’Ecuador, pur accompagnato da tanti e colorati tifosi al seguito, spegne gli entusiasmi dell’Al-Khor Stadium battendo il Qatar 2-0 grazie ad una doppietta, nel primo tempo, del capitano Enner Valencia.

Enner Valencia esultanza
Enner Valencia © LaPresse

L’incontro è sostanzialmente a senso unico, coi sudamericani decisamente superiori nel palleggio e bravi ad indirizzare la gara già nella prima mezz’ora. Su rigore al 16′ e con un gran colpo di testa da centro area  al 31′ le reti della ‘Tricolor‘, che si porta così momentaneamente in testa al Gruppo A, che comprende anche Olanda e Senegal.

Qatar-Ecuador 0-2: il tabellino

Ecuador festeggiamenti
Ecuador festeggiamenti © LaPresse

QATAR (5-3-2): Alsheeb; Pedro Miguel, Hassan A., Ahmed H., Hisham, Khoukhi; Hatem, Alhaydos (dal 26′ st Waad), Karim Boudiaf; Afif; Almoez Ali (dal 26′ st M. Muntari).
A disposizione: Hassan Y., Barsham, Waad, Salman, Alaaeldin, Assadalla, M. Muntari, Mohamad, Muneer, Al Hajri, Madibo, Abdulraheem, Gaber, Mostafa Tarek Meshaal.
CT: Sanchez

ECUADOR (4-4-2): Galindez; Felix Torres, Hincapie, Estupinan, Preciado; Ibarra (dal 22′ st Sarmiento), Plata, Mendez, Caicedo, Estrada, Enner Valencia (dal 31′ st Cifuente).
A disposizione: Ramirez, Dominguez, Arboleda, Cifuente, Pacho, Gruezo, Preciado, Arreaga, Mena, Sarmiento, Palacios Espinoza, Franco, Reasco, Porozo, Rodriguez K.
CT: Alfaro

Marcatori: al 16′ pt Valencia (rigore), al 31′ pt Valencia

Ammonizioni: Alsheeb, Almoez Ali, Karim Boudiaf, Caicedo, Mendez, Afif

Recupero: 5 minuti nel primo tempo, 5 minuti nel secondo tempo