Rottura definitiva, l’occasione d’oro scuote Juve e Milan

Un importante calciatore si sarebbe convinto in maniera definitiva a lasciare il suo attuale club e cambiare aria: Juventus e Milan vigili

Non essendoci impegni di campo impellenti, i club – durante questa lunga sosta – potranno riflettere ampiamente sulle prossime mosse da compiere in ambito di calciomercato. Il Mondiale, in tal senso, è una delle vetrine più prestigiose nel mondo del calcio, che permette ai giovani talenti di mettere in mostra le proprie qualità. Ne sono ben consapevoli anche Juventus e Milan, che dovranno necessariamente intervenire sul fronte entrate in futuro.

Rottura definitiva. l'occasione d'oro scuote Juve e Milan
Pioli, Mendes e Allegri © LaPresse

Il tecnico Massimiliano Allegri sembra aver trovato la chiave per risollevare le sorti della ‘Vecchia Signora’. Sei vittorie consecutive senza subire gol per quanto concerne la Serie A: un ruolino di marcia niente male, con i bianconeri tornati in auge per la conquista Scudetto. E il trionfo in Europa League è un potenziale scenario da tenere in considerazione, ma a prescindere da tutto restano delle questioni da sistermare nella rosa torinese. Così come in quella rossonera: Maldini e Massara, tra pedine che hanno deluso le aspettative e altre ormai un po’ troppo in avanti con l’età, continuano la caccia a nuovi rinforzi. Qui entra in gioco Joao Felix, attaccante di proprietà dell’Atletico Madrid targato Simeone.

Calciomercato Juventus, Joao Felix vuole andare via: possibile prestito

Rottura definitiva. l'occasione d'oro scuote Juve e Milan
Joao Felix © LaPresse

Stando a quanto riferisce ‘As’, il talento portoghese – convocato al Mondiale – intende lasciare quanto prima i ‘Colchoneros’ e cambiare aria già nel mese di gennaio. Il rapporto con il ‘Cholo’ è ai minimi storici e l’ex Benfica si è pienamente reso conto di aver perso il suo status di giocatore di peso all’interno della squadra spagnola. Parliamo, infatti, di un’alternativa a tutti gli effetti: diciassette partite disputate in totale tra Liga e Champions (tre gol e tre assist).

Felix presenta un contratto in scadenza giugno 2026, perciò la valutazione è alquanto elevata e si attesta sui 55-60 milioni di euro. Sempre secondo il noto quotidiano citato, inoltre, nessun club si sarebbe fatto avanti con una proposta concreta. Il direttore sportivo dell’Atletico, Andrea Berta, è al lavoro al fine di risolvere questa situazione intricata: a questo punto, non è da escludere una partenza in prestito gratuito di Felix. Juventus e Milan – da tempo interessate al 23enne – osservano attentamente la vicenda.