Ora è UFFCIALE: deciso il futuro di CR7

Ora è ufficiale: Cristiano Ronaldo lascia il Manchester Unite dopo un anno e mezzo

Risolto anticipatamente il contratto che legava Cristiano Ronaldo al Manchester United: l’asso portoghese ora è svincolato e potrà cambiare squadra a gennaio.

Cristiano Ronaldo ©LaPresse

In attesa di esordire ai Mondiali in Qatar contro il Ghana, Cristiano Ronaldo lascia ufficialmente il Manchester United. Il club inglese ha ufficializzato l’addio dell’attaccante portoghese, il quale ha risolto anticipatamente l’accordo che lo legava ai Red Devils.

“Cristiano Ronaldo lascia il Manchester United di comune accordo, con effetto immediato” recita il comunicato ufficiale del club inglese che ringrazia il giocatore “per il suo immenso contributo in due parentesi all’Old Trafford”. In totale, infatti, CR7 ha segnato 145 gol in 346 partite giocate con la maglia del Manchester United.

Cristiano Ronaldo ©LaPresse

Ora è ufficiale: Cristiano Ronaldo lascia il Manchester United

“Tutti al Manchester United rimangono concentrati sui progressi della squadra sotto la guida di Erik ten Hag e lavorare insieme per raggiungere vittorie in campo” termina la nota del club che ha così annunciato – a sorpresa – la notizia dell’addio di Cristiano Ronaldo che in questa stagione aveva realizzato tre gol e due assist in sedici partite giocate tra Premier League e coppe.