Firma UFFICIALE: regalo a Guardiola dalla Juve

Pep Guardiola ha ufficialmente rinnovato il proprio accordo con il Manchester City e potrebbe puntare per il futuro anche ad un big della Juventus. Osservato speciale tra i bianconeri 

Il grande colpo di mercato di questo periodo di pausa lo ha piazzato il Manchester City che va a blindare in maniera ufficiale uno dei tasselli più importanti del proprio progetto tecnico. Si parla naturalmente di Pep Guardiola che ha quindi rinnovato il proprio contratto fino al 2025, come evidenziato anche da una nota apparsa sul sito ufficiale del club inglese da cui emerge anche tutta la felicità dello stesso allenatore ex Barcellona e Bayern: “Dal primo giorno ho sentito qualcosa di speciale qui. Non potrei trovarmi in un posto migliore. Non potrò mai ringraziare abbastanza il club per la fiducia accordatami. Sono felice e a mio agio, e ho davvero tutto quello che mi serve per fare il mio lavoro nel miglior modo possibile. Il prossimo decennio sarà importante per questo club come lo è stato il precedente, e ci sono ancora tanti trofei da conquistare assieme”.

Calciomercato Juventus, Guardiola in agguato per festeggiare il rinnovo: occhio al futuro di Chiesa
Pep Guardiola © LaPresse

Un matrimonio allungato dal 2023 al 2025 quello tra il City e Guardiola che insieme viaggiano da tempo e che da tempo appunto cercano di vincere la tanto agognata Champions League, vero obiettivo da perseguire per gli inglesi. Per farlo la proprietà non ha mai badato a spese, accontentando ogni richiesta del tecnico catalano che ha in dote una squadra formidabile, e che ad ogni sessione di calciomercato può ambire a praticamente ogni calciatore su piazza.

Calciomercato Juventus, Guardiola in agguato per festeggiare il rinnovo: occhio al futuro di Chiesa

Calciomercato Juventus, Guardiola in agguato per festeggiare il rinnovo: occhio al futuro di Chiesa
Chiesa © LaPresse

Rinnovato l’amore e il rapporto col Manchester City, Guardiola potrebbe ricevere, soprattutto dal prossimo giugno, qualche regalino anche dal mercato. Non è da escludere che lo spagnolo possa mettere gli occhi anche in Serie A in casa Juventus dove è rientrato da poco Federico Chiesa, che in passato era già stato accostato alla Premier prima dell’infortunio.

L’esterno italiano ha raccolto 59 minuti distribuiti su tre presenze e mettendo a referto anche un assist in queste prime battute dal suo ritorno. Per il futuro non va escluso dunque che Guardiola possa mettere il mirino sul rientrato Chiesa che ha mesi avanti per tornare al 100% della sua condizione. Se tutto andrà come previsto potrà anche tornare ad essere uomo mercato a cifre importanti e che non spaventano di certo il City che potrebbe osservarne la ricrescita.