Leao scatena l’effetto domino: colpo da urlo

Rafael Leao ha messo a segno il suo primo gol al Mondiale al primo pallone toccato: ora il suo futuro è sempre più lontano dal Milan

Il talentuoso giocatore portoghese è sempre nell’orbita delle big d’Europa. Leao vorrebbe così andare altrove lasciando il Milan per nuove avventure anche in Premier League. Il Chelsea ha sempre mostrato un grande interesse per l’esterno offensivo della compagine rossonera, che non ha ancora rinnovato il suo contratto con il top club della Serie A. Paolo Maldini ha sempre svelato che ci sono stati contatti in corso: il suo obiettivo era quello di arrivare ad un accordo prima del Mondiale in Qatar, ma ora tutto si è complicato.

leao
leao ©LaPresse

Al primo pallone toccato, Rafael Leao ha fatto subito gol al Mondiale mostrando tecnica e qualità di altissimo livello. Forse gli manca l’ultimo step per imporsi come un vero e proprio campione al pari di altri fenomeni del calcio moderno. Il portoghese ora vorrebbe così conquistare subito la maglia da titolare dopo la vittoria contro il Ghana: il suo futuro è sempre più lontano dal Milan con il Chelsea sempre molto interessato a lui. In caso di addio la stessa dirigenza rossonera avrebbe messo gli occhi su Leandro Trossard, attaccante del Brighton, protagonista di prestazioni importanti sotto la gestione di Roberto De Zerbi, arrivato da poco sulla panchina della squadra della Premier League.

Trossard ha messo già a segno ben 7 gol in Premier con tre assist da urlo ai suoi compagni: l’esterno offensivo belga potrebbe entrare nell’ottica del Chelsea in caso di mancato arrivo di Leao. Un intreccio da urlo con il talentuoso giocatore rossonero per arrivare così subito alla chiusura mettendosi l’anima in pace una volta per tutte.

Milan, Leao verso una decisione definitiva

leao addio
leao addio ©LaPresse

Leao è così convinto di arrivare ad una decisione definitiva subito dopo il Mondiale. Una voglia di arrivare nell’Olimpo del calcio mondiale per essere protagonista in maniera assoluta. Leao è pronto anche a lasciare la Serie A: la sua scelta arriverà dopo la massima competizione riservata alle Nazionali con il Portogallo che resta uno dei favoriti per la vittoria finale trascinata da Cristiano Ronaldo. Già in estate i Blues ci avevano provato, ma il Milan l’ha blindato. Ora tutto può cambiare in vista della prossima stagione, ma serve un’offerta importante.