Clamoroso, esplode la bomba Messi: accordo a un passo

Arriva un’incredibile notizia di calciomercato riguardante il futuro di Lionel Messi, la stella argentina in forza al Paris Saint Germain

Molti dei riflettori del Mondiale in Qatar sono puntati sul simbolo dell’Argentina. Lionel Messi è in assoluto il giocatore più rappresentativo della ‘Seleccion’, colui che spesso è riuscito a rendere possibile ciò che sembrava impossibile. L’obiettivo della ‘Pulce’ è ben chiaro: rendere felice il suo popolo e raggiungere finalmente il mito quasi inarrivabile di Maradona, conquistando l’ambita Coppa del Mondo.

Clamoroso, esplode la bomba Messi: accordo a un passo
Messi © LaPresse

Dopodiché, il classe ’87 (35 anni compiuti lo scorso 24 giugno) potrà tornare a riflettere sul proprio futuro e, in tal senso, giungono novità davvero sorprendenti direttamente dal noto quotidiano ‘The Times’. Come noto, Messi presenta un contratto in scadenza giugno 2023, con opzione di rinnovo per un’ulteriore stagione. Il Paris Saint Germain, dal canto suo, vorrebbe trattenere il fenomeno di Rosario, mettendo in atto il prolungamento e blindando la propria stella.

Calciomercato, pazzesco Messi: accordo vicino con l’Inter Miami

Clamoroso, esplode la bomba Messi: accordo a un passo
Messi © LaPresse

I parigini, però, devono fare i conti con la volontà contrastante dell’ex Barcellona. L’attaccante, infatti, non si è ambientato benissimo a Parigi dal suo approdo nella capitale francese due estati fa. Di conseguenza, potrebbe anche decidere di cambiare aria nuovamente, proseguendo la sua carriera altrove. Nelle scorse settimane si è parlato molto di un possibile ritorno in Catalogna. Ma, secondo la fonte sopra citata, sarebbe davvero a un passo l’accordo tra Messi e l’Inter Miami targato David Beckham. Se il trasferimento dovesse realmente concretizzarsi la prossima estate, inoltre, la superstar diventerebbe il calciatore più pagato nella storia dell’MLS, con gli americani che gli costruirebbero attorno una squadra da sogno. Messi, dunque, potrebbe abbandonare l’Europa.